PuntoCellulare.it

Scampato pericolo per il futuro di Research In Motion

18 Marzo 2005 | PuntoCellulare.it
BLACKBERRY CERCA
Research In Motion, l'azienda canadese nota per i cellulari ed i servizi BlackBerry, ha accettato di pagare alla societÓ americana NTP la somma record di 450 milioni di dollari per chiudere definitivamente la vicenda che le vedeva contrapposte in tribunale dal 2002, per la violazione di 11 brevetti tecnologici registrati da NTP ed utilizzati da Research In Motion.

Secondo gli analisti di mercato Research In Motion pu˛ tranquillamente pagare la somma pattuita di 450 milioni di dollari, chiudendo la disputa con NTP e tranquillizzando nello stesso tempo compagnie telefoniche e prodottori di cellulari, che seguivano con attenzione la vicenda preoccupati delle conseguenze che la decisione del tribunale avrebbe potuto avere sul futuro dei servizi BlackBerry.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    samsung galaxy z fold 4Samsung Galaxy Z Fold 4 - caratteristiche e immagini svelate da Amazon in anteprimasamsung galaxy a23 5gSamsung Galaxy A23 5G - confermate le caratteristiche tecniche con la presentazione ufficialevivo v25 proVivo V25 e V25 Pro in arrivo, in anteprima immagini e caratteristichehuawei p50 pocketProbabile una selfie camera under-display per l'erede di Huawei P50 Pocketmotorola razr 2022Motorola fissa la nuova data per il lancio di RAZR 2022 ed Edge X30 Prooppo reno 8z 5gOppo Reno 8Z 5G - il nuovo smartphone si ispira ad altri recenti modelli del marchioantutu luglio 2022Nella classifica AnTuTu arrivano i primi smartphone con Snapdragon 8+ Gen 1fortune global 500Xiaomi migliora il posizionamento della classifica Fortune Global 500oppo a77 4gOppo A77 4G - svelato un nuovo entry level, derivato dalla versione 5Gtim daznTim - raggiunto un accordo con DAZN per i diritti della Serie Aoxygenos 13OnePlus annuncia il sistema operativo OxygenOS 13 basato su Android 13vivo y35Vivo Y35 - confermata la data di lancio del nuovo smartphone