PuntoCellulare.it

Primi problemi per il jailbreak degli smartphone Android

8 Novembre 2008 | Max Capitosti
ANDROID CERCA
E' durata soltanto poche ore la possibilitÓ di jailbreak per i possessori del nuovo HTC G1, il primo smartphone disponibile sul mercato ad adottare la piattaforma operativa Android di Google. Grazie ad un apposito programmino era infatti possibile effettuare il jailbreak per accedere al file system dello smartphone, per operare poi qualsiasi tipo di modifica o personalizzazione. La festa purtroppo Ŕ finita con il rilascio del nuovo aggiornamento software RC30 per Android, con cui Google molto rapidamente Ŕ corso ai ripari, eliminando la falla sfruttata per portare a termine il jailbreak.

HTC G1
HTC G1
Prosegui la lettura a pagina 2 >
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    xiaomi 12t pro daniel arsham editionXiaomi 12T Pro - la Daniel Arsham Edition da oggi in esclusiva a Casa Xiaomioppo find n2Oppo Find N2 e Find N2 Flip in arrivo il 15 dicembremotorola moto g13Motorola Moto G13 - prima certificazione per il nuovo entry levelrealme mkersRealme sigla una partnership con Mkers per un torneo di gaming dedicatovodafone smartworkingVodafone - accordo con i sindacati per lo smart workingwindtre wifi callingWindTre - arriva in Italia l'innovativo servizio 'WiFi Calling'redmi k60eRedmi K60E - Geekbench rivela i primi dettagli sulle caratteristicherealme gt neo 5Realme GT Neo 5 - prevista la ricarica della batteria a 240W di potenzaoneplus 11OnePlus 11 - le immagini ufficiose rivelano il design della scoccarealme ui 4 0Realme annuncia l'aggiornamento Realme UI 4.0 per Android 13tim spot tornatoreTim - Tornatore e Dolce e Gabbana firmano l'ultimo spotxiaomi 13Xiaomi 13 - svelate in anteprima configurazioni di memoria e altri interessanti dettagli