PuntoCellulare.it

Siemens e Movactive preparano nuovi servizi M2M per gli operatori

3 Maggio 2005 | PuntoCellulare.it
SIEMENS M2M CERCA
Movactive ha concluso un accordo con Siemens Communications per la nuova linea M2M Movactive-Siemens di servizi M2M dedicata agli operatori telefonici. L'offerta spazia dal semplice telecontrollo fino alla telemetria ed alla telegestione, con innumerevoli applicazioni verticali ed orizzontali: dalla gestione degli impianti industriali ai servizi per le utilities, dal trasporto merci alla distribuzione capillare, dalla catena del freddo alla raccolta dei rifiuti, dal controllo dei serbatoi al trasporto passeggeri, dal noleggio a lungo e breve termine al governo di distributori automatici, pompe, gruppi elettrogeni, impianti di condizionamento.

La linea di servizi M2M Movactive-Siemens nasce dalla collaborazione tra Movactive, principale fornitore italiano di soluzioni di device relationship management che ha utilizzato le proprie competenze nello sviluppo delle nuove applicazioni, e Siemens Communications, che metterà a frutto la propria esperienza di produttore leader a livello mondiale, oltre a fornire i propri Moduli Wireless, considerati oggi lo standard per le applicazioni M2M. Quale ulteriore vantaggio, la linea di servizi M2M Movactive-Siemens propone soluzioni realmente globali che oltre al servizio includono hardware, software, connettività, raccolta dati e realizzazione di applicativi gestionali, tra le quali ad esempio l'ottimizzazione della logistica.

'Per Movactive questa partnership è importante - spiega Renzo Tani, Presidente di Movactive - perché rappresenta una vera opportunità per rafforzare la nostra presenza su un mercato pieno di promesse. Siamo di fronte ad una duplice rivoluzione: per gli operatori della telefonia mobile si apre la strada che conduce da un settore ormai saturo - la comunicazione voce - ad un settore ad elevatissimo tasso di crescita - la comunicazione dati - oggi praticamente confinata agli sms. M2M Movactive-Siemens offre alle imprese una grande opportunità che, se sfruttata al pieno del suo potenziale, potrà cambiare il business di ciascuna impresa, rivoluzionando il modo di fornire servizi, i quali potranno essere erogati con maggiori volumi e maggior efficienza, per lo più venduti in abbinamento al prodotto tradizionale. Le imprese che forniranno servizi m2m potranno ridurre i costi e stimolare la domanda, potranno erogare servizi altamente personalizzati e mantenere un'interazione continua coi clienti'.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    oppo a94Oppo A94 - confermate le caratteristiche del nuovo smartphonesamsung galaxy f02sSamsung Galaxy F02s - il nuovo entry level svelato in anteprimagalaxy a52 galaxy a72Samsung Galaxy A52 e Galaxy A72 mostrati sul sito ufficiale, il lancio è imminentexiaomi mi 11Xiaomi Mi 10S - in anteprima le immagini della variante con Snapdragon 870samsung galaxy xcover 5Samsung Galaxy XCover 5 - specifiche tecniche e prezzo del nuovo smartphone ruggedxiaomi mi 11Xiaomi Mi 11 - lo smartphone protagonista nel video 'Dieci' di Annalisaoppo europaOppo svela gli ambiziosi piani per il mercato europeorealme gt neoRealme GT Neo - in arrivo un nuovo smartphone con Dimensity 1200realme c21Realme C21 - annunciato il nuovo entry level, confermati tutti i dettagli su prezzo e specifichenubia red magic 6Annunciati Nubia Red Magic 6 e Red Magic 6 Pro, con Snapdragon 888 e fino a 18GB di RAMredmi note 10Xiaomi annuncia i nuovi Redmi Note 10, Note 10 Pro, Note 10 5G e Note 10Sumidigi bison gtUmidigi Bison GT - nuovo smartphone rugged, con chip Helio G95 e batteria da 5.150mAh