PuntoCellulare.it

A novembre il nuovo Motorola Droid con software Android

19 Ottobre 2009 | Max Capitosti
MOTOROLA ANDROID CERCA
Due filmati ci confermano che il prossimo smartphone di Motorola con software Android, che finora avevamo imparato a conoscere con il nome di Sholes, sarà lanciato il mese prossimo sul mercato statunitense con il nome di Droid dall'operatore mobile Verizon Wireless.

Il primo video è un chiaro attacco all' iPhone e pur non mostrando il Motorola Droid, elenca gran parte delle funzionalità che a detta di Verizon Wireless rendono questo smartphone migliore di quello di Apple (una vera tastiera, fotocamera da 5.0 megapixel con flash, possibilità di utilizzare più applicazioni contemporaneamente e la grande flessibilità di una piattaforma operativa 'aperta' come Android). Il secondo video, invece, è la sequenza di accensione del Motorola Droid, da cui emerge il nome del prodotto.

Aggiornamento - lo smartphone è stato annunciato sul mercato europeo con il nome di Motorola Milestone

Prosegui la lettura a pagina 2 >
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    huawei pura 70 ultraHuawei Pura 70 Ultra - una fotocamera retrattile per il nuovo smartphone di puntahuawei pura 70Huawei presenta i nuovi smartphone Pura 70, Pura 70 Pro e Pura 70 Pro+vivo t3xVivo T3x - annunciato un nuovo smartphone con Snapdragon 6 Gen 1 e batteria da 6.000mAhvivo v40 seVivo V40 SE - confermato il prezzo di lancio in Europahmd boring phoneHMD produce il Boring Phone per conto di Heinekenhmd pulseHMD Pulse - in anteprima le immagini ufficiali del nuovo smartphonemotorola edge 50 ultraMotorola Edge 50 Ultra - confermate caratteristiche e prezzo con il lancio ufficialemotorola edge 50 fusionMotorola Edge 50 Fusion - nuovo smartphone di fascia media annunciato in Italiamotorola edge 50 proMotorola Edge 50 Pro - confermato il prezzo di lancio e la disponibilità in Italiarealme p1Realme P1 e P1 Pro annunciati ufficialmentegoogle pixel 8aGoogle Pixel 8a - svelate le quattro colorazioni della scocca in anteprimapoco f6 proPoco F6 Pro - nuove indicazioni, grazie alla certificazione FCC