PuntoCellulare.it

Fastweb - UniCredit adotta le soluzioni Unified Communications

30 Dicembre 2010 | PuntoCellulare.it
FASTWEB CERCA
UniCredit Group rafforza la sua partnership con Fastweb adottando le soluzioni Unified Communications per realizzare lo sportello bancario del futuro. Fastweb ha riprogettato e implementato il nuovo sistema di telecomunicazioni della banca fornendo un'infrastruttura innovativa che semplifica i processi di comunicazione e riduce i costi di gestione. Il progetto ha visto la migrazione graduale di tutto l'impianto telefonico tradizionale verso un innovativo sistema basato su un'architettura aperta e convergente che sfrutta l'intelligenza della rete IP, con l'integrazione di diversi canali di comunicazione e di diversi terminali (telefono fisso, telefono mobile e PC).

La soluzione prevede il collegamento delle oltre 50.000 postazioni dei dipendenti UniCredit in Italia e comprende tutti i servizi di Unified Communications dalla telefonia IP al Soft-phone, dalla Presence all'Instant messaging, dalla collaboration alla videocomunicazione HD, il tutto integrato con il sistema di videoconferenze disponibile nelle diverse sale multimediali distribuite nelle sedi del gruppo.

'Grazie alle nuove soluzioni progettate, realizzate e gestite da Fastweb saremo in grado di sviluppare nuovi servizi ottimizzando i processi interni e semplificando la comunicazione all'interno del Gruppo e verso i clienti finali. In sintesi stiamo lavorando per realizzare il nuovo sportello bancario del futuro', commenta Massimo Messina - Head of Infrastructure Management and Architecture di UGIS (UniCredit Global Information Services), la Global ICT Company di UniCredit.

'Lo sviluppo del business è sempre più correlato all'innovazione tecnologica. Questo è un progetto ritagliato sulle esigenze di un grande gruppo come UniCredit, un progetto che dimostra quali ritorni si possono ottenere con una fusione intelligente tra ICT e business', ha dichiarato Claudio Pellegrini, responsabile clienti Finance di Fastweb.

Negli ultimi cinque anni, UniCredit ha investito in modo consistente nel rinnovo e nel potenziamento della propria rete di telecomunicazioni, un asset strategico per lo sviluppo della banca. Fin dal 2005, Fastweb ha sostenuto questa evoluzione, in qualità di partner di riferimento, grazie ad un contratto per la realizzazione dell'intera rete convergente sulle oltre 3.300 sedi del Gruppo. Nel 2009, dopo la fusione Unicredit-Capitalia, il servizio Fastweb è stato esteso anche alle filiali ex-Capitalia, portando a 5.000 il totale delle sedi connesse, con 9.400 linee dati, 22.000 linee voce e la manutenzione di oltre 4.400 centralini.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
ULTIME NOTIZIE
    redmi 8 redmi 8aIn anteprima a confronto i nuovi Redmi 8 e Redmi 8A, in arrivo ad ottobreoneplus 7t oneplus 7t proLa scheda tecnica di OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro svelata in anteprimasamsung w2020Samsung W2020 - in arrivo un nuovo top di gamma con scocca a conchigliaiphone 11iPhone 11 - la ricarica wireless inversa potrebbe essere presentehuawei nle al00Huawei NLE-AL00 - un misterioso smartphone con Kirin 990 testato con Geekbenchoppo reno aceOppo Reno Ace - in arrivo ad ottobre con display a 90Hz e ricarica a 65Wxiaomi mi mix alphaXiaomi Mi Mix Alpha - registrato il marchio per il prossimo top di gammarealme android 10Realme svela le tempistiche degli aggiornamenti Android 10iphone 2019Tutti i nuovi iPhone 2019 hanno soltanto 4GB RAMsamsung galaxy m30sSamsung Galaxy M30s - molto probabile il lancio anche in Italiaxiaomi mi mix 4Xiaomi Mi Mix 4 - prima immagine dal vivo per il nuovo top di gammaxiaomi mi 9 liteXiaomi Mi 9 Lite - confermato il lancio in Europa la prossima settimana