PuntoCellulare.it

Cellulari spenti nel Regno Unito mentre si guida

24 Agosto 2005 | PuntoCellulare.it
AUTOMOBILI CERCA
Il governo britannico sta per lanciare una campagna che fare in modo che i giovani spengano il proprio cellulare prima di mettersi alla guida di un'automobile, tramite uno spot da 10 secondi che sarÓ mostrato nelle sale cinematografiche a partire dal mese prossimo e con una serie di brevi messaggi radiofonici.

La campagna non si limita a ricordare che nel Regno Unito, come in altri paesi, Ŕ rigorosamente proibito utilizzare un cellulare mentre si guida, ma chiede che i telefonini vengano addirittura spenti, in modo che non si abbia la tentazione di rispondere ad una eventuale chiamata in arrivo. Per far leva sui pi¨ giovani lo spot mostra con la grafica tipica dei men¨ dei cellulari le possibili alternative per chi si mette alla guida: 'Spegnere il cellulare', 'Perdere il controllo', 'Andare fuori strada' ed 'Uccidere la propria fidanzata'.

SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    oneplus 12OnePlus 12 - il nuovo top di gamma lanciato in anteprima in Cinahuawei enjoy 70Huawei Enjoy 70 - presentato il nuovo smartphone con ampio display e dual camerasamsung galaxy a55Samsung Galaxy A55 - in anteprima le immagini del nuovo smartphone di fascia mediamotorola moto unpluggedMotorola presenta Moto Unplugged, per dare valore alle connessioni che contanowindtre fiorello natale 23WindTre - Fiorello celebra il Natale con uno spot all'insegna del sorrisovivo s18Vivo S18 - la casa madre conferma la data di lancio del nuovo smartphonenothing phone 2aNothing Phone 2A - prime indiscrezioni sul nuovo telefonopoco x6 5gPoco X6 5G - nuove anticipazioni sul prossimo smartphonewindtreWindTre - il servizio 'Please Don't Call' ora disponibile per la clientela businessoneplus decimo anniversarioOnePlus celebra il suo primo decimo anniversariomotorola milano premier padel p1 2023Motorola è partner ufficiale di Milano Premier Padel P1 2023huawei enjoy 70Huawei Enjoy 70 - nuova gamma in arrivo il 5 dicembre, ecco gli ultimi dettagli