PuntoCellulare.it

Intel e Iberbanda sperimentano i servizi WiMAX in Spagna

15 Settembre 2005 | PuntoCellulare.it
WIMAX CERCA
L'operatore spagnolo delle telecomunicazioni Iberbanda ha completato le prime prove pilota in Europa di servizi commerciali di accesso ad Internet a banda larga e telefonia basati sulla tecnologia Intel WiMAX. La sperimentazione ha avuto luogo in Andalusia e, grazie al successo delle prime installazioni, Iberbanda ha in programma il lancio dei primi servizi WiMAX commerciali in Europa nel quarto trimestre del 2005. A luglio e agosto 2005, Iberbanda ha testato presso 50 sedi di clienti in Spagna le apparecchiature BreezeMAX di Alvarion, predisposte per WiMAX e basate sull'interfaccia a banda larga Intel PRO/Wireless 5116. Le installazioni pilota, che sono state effettuate nelle città di Canjayar, Instinción, Ohanes, Padules e Ragol nella provincia andalusa di Almeria, hanno consentito a Iberbanda di fornire connessioni a banda larga, ad ampia larghezza di banda e ad alta velocità in queste aree e su distanze maggiori.

I servizi WiMAX pubblici commerciali di Iberbanda, il cui lancio è pianificato nell'ultimo trimestre del 2005, offriranno servizi a banda larga e telefonia tramite Internet con larghezza di banda a 10 Mbps e copertura superiore a 30 km, consentendo la distribuzione rapida e l'estensione delle nuove reti a banda larga nelle aree non raggiungibili da connessioni xDSL via cavo. Iberbanda prevede di offrire inizialmente i servizi WiMAX pubblici nelle aree rurali e suburbane di Andalusia, Catalogna, Castiglia e Leon e Navarra, dove l'azienda ha già effettuato prove e vinto offerte pubbliche per la costruzione di reti. In queste zone, che non potevano usufruire di connessioni di accesso a banda larga, grazie ai primi trial basati su tecnologia pre-WiMAX, oltre 20.000 privati e aziende hanno già iniziato a usufruire di servizi di telefonia (VoIP) e di accesso a Internet ad alta velocità.

'Il successo delle installazioni pilota è stato utile per ottimizzare i servizi e poter sviluppare reti commerciali reali, basate su oltre 300 base station con una copertura di più del 25% del territorio spagnolo. Abbiamo realizzato significativi passi avanti verso la standardizzazione di WiMAX, l'interoperabilità di apparecchiature e reti e la riduzione dei costi nell'implementazione di nuove reti a banda larga. Con le prove effettuate abbiamo iniziato la migrazione verso il silicio di Intel ed abbiamo sviluppato una delle più grandi reti pre-WiMAX in Europa e confermando il ruolo di primo piano di Iberbanda nell'implementazione della tecnologia WiMAX', ha commentato Carlos Morell, general manager di Iberbanda.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    zte a20 5gZTE A20 5G - in arrivo il primo smartphone al mondo con fotocamera under-displayhuawei mate x2Huawei Mate X2 - in anteprima immagini e caratteristiche tecnichexiaomi ultraXiaomi Mi 10 Ultra e Redmi K30 Ultra per il momento non arriveranno in Europarealme c12Realme C12 - in anteprima nuovi dettagli sulle caratteristiche tecnichexiaomi mi 10 ultraXiaomi Mi 10 Ultra - prezzo e specifiche tecniche del nuovo top di gammaxiaomi 10 anniversarioXiaomi festeggia il 10°anniversario dalla fondazionegoogle pixel 5Google Pixel 5 - chip Snapdragon 765G e un prezzo di 700 dollari, secondo le indiscrezionielephone u5Elephone U5 - prezzo e caratteristiche del nuovo smartphone con schermo da 6.4 pollicioukitel c21Oukitel C21 - svelata la scheda tecnica e prezzo di lancioredmi k30 ultraRedmi K30 Ultra - caratteristiche e prezzo della nuova variante del K30 Proredmi note 8 proRedmi Note 8 Pro - in arrivo una esclusiva Special Editionuawei enjoy 20Primo confronto per i nuovi Huawei Enjoy 20 e Enjoy 20 Plus