PuntoCellulare.it

SanDisk sviluppa la tecnologia antipirateria TrustedFlash

29 Settembre 2005 | PuntoCellulare.it
MEMORIE CERCA
SanDisk prosegue nello sviluppo di schede di memoria per la gestione di contenuti multimediali, quali brani musicali e film, che possano vincere le diffidenze delle industrie che operano nel settore dell'intrattenimento, grazie ad un sistema per il controllo delle copie non autorizzate.

La tecnologia TrustedFlash sviluppata da SanDisk permetterÓ ai consumatori di fruire dei contenuti acquistati su un'ampia varietÓ di dispositivi che supportano queste schede, un grande vantaggio questo rispetto agli attuali sistemi che ne permettono l'utilizzo solo sul dispositivo nel quale sono memorizzate, come cellulari o lettori di file MP3. La tecnologia TrustedFlash consente alla scheda di gestire i diritti d'autore, dando per˛ al consumatore la libertÓ di trasferire la scheda - e il suo contenuto - in altri dispositivi che la supportano senza comprometterne il sistema di protezione. Le schede TrustedFlash inoltre, funzionano come normali schede di memoria in dispositivi non sicuri.

'La schede TrustedFlash offrono una sicurezza estrema, grazie al processore di cui sono dotate, al sistema criptografico e alla tecnologia resistente alle manomissioni che sono state studiate per fornire un livello di sicurezza superiore a qualunque scheda di memoria flash esistente o rispetto a qualsiasi altro dispositivo elettronico', afferma Yoram Cedar, senior vice president of engineering and emerging markets business unit di SanDisk.

'Le schede con piattaforma TrustedFlash - prosegue Yoram Cedar - permettono la gestione completa dei diritti digitali, supportando industrie che adottano standard di sicurezza come algoritmi simmetrici, asimmetrici. Le schede TrustedFlash possono essere personalizzate per venire incontro a qualunque requisito di sicurezza e DRM degli utenti, come l'integrazione della propria soluzione di sicurezza e di portabilitÓ dei diritti per tutti i dispositivi. Attualmente SanDisk sta collaborando con i pi¨ importanti produttori di terminali portatili per permettere ai propri dispositivi di supportare le schede TrustedFlash grazie all'aggiornamento del software per gli stessi'.

SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    indice riparabilitaApple pubblica in Francia l'indice di riparabilità degli iPhoneredmi k40 proRedmi K40 e Redmi K40 Pro fatti a pezzi nel primo video teardownhuawei p40 4gHuawei P40 - annunciata in Cina la variante 4G, con le stesse caratteristichenubia red magic 6Nubia Red Magic 6 - i nuovi smartphone gaming in arrivo il 4 marzopoco f3Poco F3 - in arrivo la variante globale di Redmi K40vivo x60Chip Snapdragon 870 per le versioni globali di Vivo X60 e X60 Prosamsung galaxy a32 4gSamsung Galaxy A32 4G - confermate caratteristiche e prezzo, oltre alle differenze con il modello 5Goppo find x3Oppo Find X3 - in anteprima prezzi e modelli della nuova gamma di smartphonevivo s9Vivo S9 - atteso il 3 marzo il primo smartphone con Dimensity 1100redmi k40Redmi K40 - ufficiale il nuovo top di gamma, anche in versione Pro e Pro+xiaomi redmi note 9tRedmi Note 9T - disponibile nella nuova offerta 5G di Timtimvision google nest hubTim - i contenuti di TimVision si potranno vedere su Google Nest Hub