PuntoCellulare.it

SanDisk sviluppa la tecnologia antipirateria TrustedFlash

29 Settembre 2005 | PuntoCellulare.it
MEMORIE CERCA
SanDisk prosegue nello sviluppo di schede di memoria per la gestione di contenuti multimediali, quali brani musicali e film, che possano vincere le diffidenze delle industrie che operano nel settore dell'intrattenimento, grazie ad un sistema per il controllo delle copie non autorizzate.

La tecnologia TrustedFlash sviluppata da SanDisk permetterÓ ai consumatori di fruire dei contenuti acquistati su un'ampia varietÓ di dispositivi che supportano queste schede, un grande vantaggio questo rispetto agli attuali sistemi che ne permettono l'utilizzo solo sul dispositivo nel quale sono memorizzate, come cellulari o lettori di file MP3. La tecnologia TrustedFlash consente alla scheda di gestire i diritti d'autore, dando per˛ al consumatore la libertÓ di trasferire la scheda - e il suo contenuto - in altri dispositivi che la supportano senza comprometterne il sistema di protezione. Le schede TrustedFlash inoltre, funzionano come normali schede di memoria in dispositivi non sicuri.

'La schede TrustedFlash offrono una sicurezza estrema, grazie al processore di cui sono dotate, al sistema criptografico e alla tecnologia resistente alle manomissioni che sono state studiate per fornire un livello di sicurezza superiore a qualunque scheda di memoria flash esistente o rispetto a qualsiasi altro dispositivo elettronico', afferma Yoram Cedar, senior vice president of engineering and emerging markets business unit di SanDisk.

'Le schede con piattaforma TrustedFlash - prosegue Yoram Cedar - permettono la gestione completa dei diritti digitali, supportando industrie che adottano standard di sicurezza come algoritmi simmetrici, asimmetrici. Le schede TrustedFlash possono essere personalizzate per venire incontro a qualunque requisito di sicurezza e DRM degli utenti, come l'integrazione della propria soluzione di sicurezza e di portabilitÓ dei diritti per tutti i dispositivi. Attualmente SanDisk sta collaborando con i pi¨ importanti produttori di terminali portatili per permettere ai propri dispositivi di supportare le schede TrustedFlash grazie all'aggiornamento del software per gli stessi'.

SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    xiaomi mix flipXiaomi Mix Flip - in arrivo a fine mese, in anteprima nuove immaginirealme gt6Realme GT6 - una dotazione differente per la versione per il mercato della Cinaredmi 13 5gRedmi 13 5G - nuovo smartphone con Snapdragon 4 Gen 2 e fotocamera da 108MPreno 12 f 5gOppo lancia i nuovi Reno 12 F 5G e Reno 12 FS 5G in Italiasummer launch eventOnePlus svela nuovi dettagli sulle novità in arrivo il 16 lugliovodafone metaVodafone - insieme a Meta per ottimizzare l'efficienza della retenothing cmf phone 1Nothing CMF Phone 1 - lo smartphone 5G economico con retro personalizzabileoneplus summer launch eventOnePlus svela la gamma di prodotti per il Summer Launch Event del 16 lugliorealme c61Realme C61 - ufficiale il nuovo entry-level con resistenza a polvere e acqua IP54vivo y28s 5gVivo Y28s 5G - ufficiale il nuovo smartphone di fascia mediarealme 12 4gRealme 12 4G - chip Snapdragon 685 e schermo OLED per la nuova variante senza 5Gapple self service repairApple estende il software di diagnostica Self Service Repair in Europa