PuntoCellulare.it

Tim modifica (in peggio) le condizioni della tariffa 'Tutto Relax'

28 Ottobre 2005 | PuntoCellulare.it
TIM CERCA
A distanza di pochissimi giorni dalla sua entrata in vigore (la tariffa infatti sottoscrivibile dall'inizio di questa settimana) Tim cambia le carte in tavola modificando in sordina le condizioni del nuovo profilo Tutto Relax per la clientela prepagata, che invece di offrire 1500 minuti al mese di chiamate comprese nel canone di 49 euro (a cui va sommata la rata relativa al pagamento del telefonino scelto dal cliente) garantisce adesso soltanto 1000 minuti. La compagnia telefonica ha gi provveduto ad aggiornare il proprio sito Internet, anche in questo caso senza dare alcuna comunicazione alla clientela.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
  • Tim - le nuove offerte 'Relax' per i clienti prepagati Tim lancia oggi le nuove offerte 'Relax' (Tutto Relax, Relax, Relax 9 e Relax senza telefonino) per la clientela prepagata ... [24/10/2005]

ULTIME NOTIZIE
    realme gt neo flashRealme GT Neo Flash - in arrivo una versione del GT Neo con batteria potenziatasony xperia ace 2Sony Xperia Ace 2 - nuove immagini confermano il design della scoccaxiaomi redmi note 8 2021Redmi Note 8 - in arrivo una versione rinnovata, emergono i primi dettagligalaxy a22Samsung Galaxy A22 4G e Galaxy A22 5G protagonisti del primo confrontoulefone powerUlefone prepara un nuovo smartphone con batteria da 13.200 mAhiqoo neo 5sIqoo Neo 5S - il Tenaa svela in anticipo le caratteristichemotorola razr 5gMotorola RAZR 5G - una esclusiva Inter Limited Edition per festeggiare lo scudettosamsung official sponsor figcSamsung diventa Official Sponsor della FIGCgoogle pixel 6Un design tutto nuovo per i prossimi Google Pixel 6 e Pixel 6 Proxiaomi ban usaXiaomi si riconcilia con il governo USA per uscire dalla blacklistcubot x50Cubot X50 - nuovo smartphone disponibile dal 17 maggio, confermato il prezzo di lanciozte axon 30 ultraZTE Axon 30 Ultra - confermato il prezzo di lancio in Italia, disponibile dal 27 maggio