Apple chiude su iOS 6 un exploit per effettuare il jailbreak

15 Giugno 2012 - a cura di PuntoCellulare.it
APPLE CERCA
Apple ha chiuso su iOS 6 un vecchio exploit che consentiva di effettuare il jailbreak del sistema operativo, un bug scoperto nel 2010 dall'hacker Comex. Se da un lato l'eliminazione del bug sottolinea la volontÓ di Apple di ostacolare il jailbreak di iPhone ed iPad, dall'altro bisogna osservare che l'exploit eliminato non poteva essere utilizzato per lo sblocco da parte dei comuni utenti, dal momento che richiedeva di disporre di un account da sviluppatore iOS. Resta il fatto che il bug, da due anni a questa parte, ha consentito agli hacker di ottenere con estrema semplicitÓ l'accesso al file system, per cercare le vulnerabilitÓ da impiegare per mettere a punto le prossime soluzioni di jailbreak.

Apple chiude su iOS 6 un exploit per effettuare il jailbreak

NOTIZIE CORRELATE