PuntoCellulare.it

Google costringe Acer a cancellare il lancio del CloudMobile A800

17 Settembre 2012 | Max Capitosti
ACER ANDROID CERCA
Le forti pressioni esercitate da Google hanno indotto Acer ad annullare in Cina il lancio del nuovo smartphone CloudMobile A800, a poche ore dalla conferenza stampa della sua presentazione ufficiale. Motivo della discordia il sistema operativo Aliyun utilizzato sullo smartphone, messo a punto dal colosso cinese dell'e-commerce Alibaba sulla base di Android.

A differenza della variante di Android utilizzata da Amazon sulla gamma Kindle, quella di Alibaba non compatibile con le applicazioni standard Android, in netto contrasto con le regole fissate dalla Open Handset Alliance. Secondo quanto riporta Reuters, se Acer avesse annunciato il CloudMobile A800 con sistema operativo Aliyun, Google avrebbe decretato la sua esplusione dalla Open Handset Alliance, annullando la collaborazione e gli accordi di licenza legati ad Android.
SEGUICI SU
FACEBOOK
ULTIME NOTIZIE
    ipad 2019Apple i modelli 2019 di iPad Mini ed iPad Air - prezzi e configurazioni in Italia
    xiaomi black shark 2Xiaomi Black Shark 2 - il potente top di gamma gaming annunciato in Cina
    redmi note 7 proXiaomi Redmi Note 7 Pro - ufficiale in Cina, con una differenza rispetto al modello indiano
    huawei 5gAnche la Germania dice no al 5G di Huawei
    samsung galaxy s9Samsung Galaxy S9 - novità per la selfie camera con l'ultimo aggiornamento
    xiaomi redmi 7Xiaomi Redmi 7 - il nuovo entry level annunciato in Cina, ecco tutti i dettagli
    axon s axon vZTE mostra gli innovativi prototipi Axon S e Axon V
    nubia red magic 3Nubia Red Magic 3 - il nuovo gaming phone sarà lanciato il mese prossimo
    lecce ftthWind Tre - la fibra FTTH disponibile a Lecce
    samsungs galaxy a90Samsung Galaxy A90 - la presentazione in programma il 10 aprile
    sandisk ultra 400gbLa microSD SanDisk Ultra da 400GB a soli 65,99 euro su Amazon
    xiaomi mi flexXiaomi Mi Flex - lo smartphone pieghevole atteso entro fine anno a 1.000 dollari