PuntoCellulare.it

Una rete Wi-Fi come simbolo di ricostruzione di New Orleans

1 Dicembre 2005 | PuntoCellulare.it
WIFI CERCA
La ricostruzione di New Orleans, la città americana semidistrutta questa estate dall'uragano Katrina, prevede anche la realizzazione di una rete Wi-Fi cittadina, per rendere disponibile un servizio gratuito di accesso ad Internet. La rete, gestita dall'amministrazione comunale, è già in funzione nel quartiere francese e in quello degli uffici e dovrebbe arrivare entro un anno a coprire l'intera città, ha confermato in un comunicato il sindaco Ray Nagin. Solo il 10 per cento della popolazione che risiedeva a New Orleans prima dell'arrivo di Katrina è tornata in città, la realizzazione della rete Wi-Fi è uno dei segnali della forte volontà di ripresa della popolazione e ha potuto contare sulle donazioni da parte di aziende del settore, come Intel, Tropos Networks e Pronto Networks.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    huawei p50Huawei P50 - la gamma di smartphone attesa il 29 luglio, forse con una brutta sorpresasmartphone nokiaArrivano in Italia i nuovi smartphone Nokia X10, Nokia G20, Nokia G10 e Nokia 1.4amazon prime day 2021Amazon Prime Day 2021 - le offerte più interessanti di Xiaomi e Pocoiphone 12 miniiPhone 12 Mini - la produzione dello smartphone sarebbe stata interrottamotorola edge 20 liteMotorola Edge 20 Lite - in anteprima le indiscrezioni sul nuovo smartphoneoneplus nord n200OnePlus Nord N200 - lo smartphone riceverà un solo aggiornamento Androidsamsung galaxy m22Samsung Galaxy M22 - nuove indiscrezioni sulle caratteristiche dello smartphonezte axon 30ZTE Axon 30 - lo smartphone con selfie camera under-display atteso il 22 lugliovivo x60 proVivo X60 Pro - lo smartphone ufficiale di UEFA EURO 2020 testato da PuntoCellulare.itsamsung galaxy m32Samsung Galaxy M32 - annunciato il nuovo smartphone con batteria da 6.000mAhoneplus nord ceOnePlus Nord CE - il nuovo smartphone in vendita da oggi in Italiaoppo find x3 proOppo su Amazon con tante offerte per il Prime Day 2021