PuntoCellulare.it

Cresce l'importanza dei contenuti per i telefoni cellulari

22 Dicembre 2005 | PuntoCellulare.it
ANALISI SUONERIE CERCA
Una ricerca di mercato, commissionata dalla società italiana specializzata in contenuti per cellulari Buongiorno Vitaminic, mette in evidenza che l'acquisto di suonerie, sfondi e giochi è la terza attività preferita dai possessori di un cellulare dopo le telefonate ed i messaggi SMS. Nel nostro paese il 21 per cento degli intervistati ha dichiarato di acquistare almeno un servizio legato all'intrattenimento per personalizzare il proprio cellulare, una percentuale che nel resto d' Europa scende leggermente, al 14 per cento. La ricerca è stata effettuata sul mercato europeo, statunitense e sudafricano su un campione di 5000 possessori di un cellulare e conferma la crescente importanza dei contenuti come 'accessorio digitale' per i telefonini, oltre a sottolineare ancora una volta il ruolo di estensione della personalità che gradualmente i cellulari hanno assunto nella società.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    nokia g11 plusNokia G11 Plus - nuovo entry level con batteria che dura fino a tre giornisamsung galaxy xcover 6 proSamsung Galaxy Xcover 6 Pro - in anteprima le immagini promozionali ufficialihuawei mate 50 proHuawei Mate 50 Pro - in anteprima le presunte immagini del prossimo top di gammahtc desire 22 proHTC Desire 22 Pro - annunciato il nuovo smartphone con supporto Viversesamsung galaxy a23 5gSamsung Galaxy A23 5G - i benchmark confermano il processore utilizzatooneplus nord n300 5gOnePlus Nord N300 5G - certificazione FCC e primi dettagli sul nuovo smartphonexiaomi 12sXiaomi 12S - tre smartphone per la nuova gamma in arrivo il 4 lugliooppo centre court wimbledonOppo celebra i 100 anni del Centre Court di Wimbledoncubot pocketCubot Pocket - nuovo smartphone compatto con schermo da 4 polliciwindtre goplayWindTre - arriva il servizio WindTre GoPlay in collaborazione con Gamelofttim multicastTim - al via la sperimentazione della tecnologia multicasta su rete satellitarevivo europaVivo si rafforza in Europa con 11 nuovi mercati nel 2022