PuntoCellulare.it

28 milioni di euro di multa a Telecom Italia e altre sei societą

24 Dicembre 2015 | Rosa Camilleri
CRONACHE CERCA
L'autoritą garante della concorrenza e del mercato ha irrogato una sanzione complessiva di 28 milioni di euro, per un'intesa restrittiva della concorrenza in violazione dell'articolo 101 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a carico di sette societą: Alpitel, Ceit Impianti, Sielte, Sirti, Site, Valtellina e Telecom Italia.

L'accordo ha riguardato il coordinamento, tra il 5 luglio 2012 e l'1 febbraio 2013, delle offerte economiche e di altre condizioni contrattuali nelle procedure per la selezione dei fornitori predisposte dalle societą Wind e Fastweb; nonchč quello sulle informazioni relative all'erogazione dei servizi di manutenzione correttiva (cosiddetta assurance).

Questa attivitą viene effettuata per ripristinare il servizio in caso di guasti segnalati dai clienti finali o per malfunzionamenti della rete, a cui Telecom consente di accedere agli operatori telefonici alternativi. A giudizio dell'Antitrust, le condotte lesive della concorrenza consistono nella determinazione coordinata delle condizioni economiche contrattuali e delle informazioni trasmesse al regolatore, con l'obiettivo di limitare il confronto competitivo e prevenire l'evoluzione delle forme di erogazione disaggregata dei servizi tecnici accessori.

Questo avveniva in un periodo di evoluzione delle modalitą di erogazione dei servizi di manutenzione correttiva che avrebbero potuto determinare una maggiore disintermediazione del servizio. In particolare, prosegue la nota Antistrust, l'istruttoria ha permesso di accertare l'esistenza di incontri e contatti tra le imprese sanzionate, volti a concordare le offerte economiche da presentare a Wind Telecomunicazioni e Fastweb per il servizio disaggregato di manutenzione correttiva end-to-end e, in generale, a condividere un piano di comunicazione univoca relativo alle condizioni di erogazione del servizio.

Secondo l'Agcm, inoltre, le condotte esaminate erano idonee ad alterare gli incentivi degli OLO e degli azionisti, pregiudicando la concorrenzialitą del mercato
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
  • Telecom Italia - pronto il ricorso al TAR per l'ultima sanzione Telecom Italia dichiara di aver preso atto della sanzione comunicata ieri dall'Autoritą Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) relativa al procedimento sui servizi della manutenzione ... [24/12/2015]

ULTIME NOTIZIE
    samsung galaxy s10Samsung Galaxy S10 - scoperto un bug per il lettore di impronte, aggiornamento in arrivoelephone pxElephone PX - finalmente disponibile lo smartphone con selfie camera pop-upmotorola moto g8Motorola Moto G8 - in anteprima le immagini ufficiali del nuovo smartphoneoneplus 7t e oneplus 7t proOnePlus 7T e OnePlus 7T Pro in vendita da oggi in Italiasamsung galaxy s10Samsung Galaxy S10 - con un pallone nella stratosfera per selfie al limite dello spaziosamsung galaxy m30sSamsung Galaxy M30s - lo smartphone con batteria da 6.000mAh in vendita in Italiadoogee s68 proDoogee S68 Pro - svelate le caratteristiche del nuovo smartphone ruggedxiaomi mi note 10Xiaomi Mi Note 10 - in anteprima le immagini della confezioneoppo italiaOppo Reno 2 e Oppo A9 (2020) nei listini di Wind e 3meizu 16tMeizu 16T - il produttore pubblica un'immagine dello smartphonevivo iqoo neo 2Vivo Iqoo Neo 2 - il lancio in programma il 24 ottobre, con Snapdragon 855offerte gearbestLe offerte GearBest di oggi con tanti smartphone al prezzo più basso