PuntoCellulare.it

Xiaomi Mi 5 - una versione con Windows 10 Mobile non č da escludere

30 Gennaio 2016 | Roberto Bracco
XIAOMI WINDOWS PHONE CERCA
Non bastavano le indiscrezioni di queste settimane sulle specifiche tecniche e il design dello Xiaomi Mi 5, adesso si inizia ad ipotizzare anche la possibilitā che il prossimo top di gamma del marchio cinese possa arrivare sul mercato anche in versione con sistema operativo Windows 10 Mobile, oltre a quella con Android.

Xiaomi Mi 5

Non si tratta di un'ipotesi del tutto campata in aria, del resto per lo Xiaomi Mi 4 il mese scorso a dicembre la casa madre ha reso disponibile una versione 'ufficiale' di una ROM con Windows 10 Mobile.

A quanto pare le versioni con Android e Windows 10 Mobile dello Xiaomi Mi 5 verrebbero ad essere perfettamente identiche dal punto di vista hardware (oltre a condividere lo stesso design), chissā quindi che non si possa passare da un sistema operativo all'altro in base alle proprie esigenze.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    samsung galaxy z flip 3 bespoke editionSamsung Galaxy Z Flip 3 - con la Bespoke Edition la personalizzazione è totaleoppo k9sOppo K9s - la variante di K9 con Snapdragon 778G e schermo LCDxiaomi temporary storeInagurato a Milano Cadorna il nuovo Xiaomi Temporary Storeredmi note 11Redmi Note 11 - la nuova gamma di smartphone sarà svelata il 28 ottobreiqoo z5xIqoo Z5x - nuovo smartphone con Dimensity 900 e fotocamera da 50MPvivo t1 t1xVivo T1 e T1x annunciati in Cina, con fotocamera da 64MP e batteria da 5.000mAhrealme gt neo 2tRealme GT Neo 2T - il nuovo smartphone deriva dal GT Neo, con alcune differenzepixel 6 pixel 6 proPixel 6 e Pixel 6 Pro presentati da Google, confermate caratteristiche e prezziz fold 3 e z flip 3Fino a 900 euro di sconto su Z Fold 3 e Z Flip 3 con la supervalutazione Samsungxiaomi 11tXiaomi 11T - la via il ‘Cinemagic Tour' nei principali Xiaomi Store italianivodafone eco simVodafone - arrivano le 'Eco-SIM' realizzate in plastica riciclataconnectivity standards allianceOppo entra nella Connectivity Standards Alliance