PuntoCellulare.it

Nokia e Siemens si fondono per la produzione di infrastrutture di rete

20 Giugno 2006 | PuntoCellulare.it
NOKIA SIEMENS INFRASTRUTTURE CERCA
Nokia e Siemens hanno annunciato ieri di aver raggiunto un accordo per fondere le rispettive divisioni che si occupano della produzione di infrastrutture per telecomunicazioni, dando vita ad una nuova societÓ denominata Nokia Siemens Networks. Si tratta di una mossa in parte attesa, che arriva dopo il recente accordo di un'operazione analoga fra Alcatel e Lucent Technologies. Con l'aumento della competizione nel settore delle infrastrutture per telecomunicazioni e del potere contrattuale dei grossi gruppi telefonici Ŕ inevitabile il consolidamento delle principali aziende fornitrici. Nokia e Siemens prevedono di risparmiare entro il 2010 circa 1.5 miliardi di euro ogni anno grazie a sinergie che porteranno ad eliminare mansioni ridondanti e a riorganizzare il rapporto con i fornitori e la ricerca.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    snapdragon 8 gen 4Snapdragon 8 Gen 4 - primi dettagli sul potente chip per i prossimi top di gammamediatek helio g91MediaTek presenta il nuovo chip Helio G91 per smartphone entry level 4Gsamsung galaxy z fold 6Samsung Galaxy Z Fold 6 - emergono i primi dettagli sulla versione 'Ultra'vivo x fold 3Vivo X Fold 3 - in arrivo come primo pieghevole con Snapdragon 8 Gen 3samsung microsd 1tbSamsung inizia la produzione su larga scala delle nuove microSD da 1TBnubia focus pro neo 2 musicNubia presenta i nuovi Focus, Focus Pro, Neo 2 e Music al MWC 2024samsung galaxy z fold 6Samsung Galaxy Z Fold 6 - primi rendering per il prossimo pieghevolevivo v30 proVivo V30 Pro - annuncio ufficiale per il nuovo smartphonehonor flipHonor Flip - il primo pieghevole a conchiglia arriverà entro fine annohonor magic 6 rsrHonor Magic 6 RSR - ancora qualche giorno di attesa per il lanciohmd teaserHMD pubblica il primo teaser su un nuovo smartphone con il proprio marchiohonor pad 9Honor Pad 9 - dotazione completa e prezzo competitivo per il nuovo tablet da 12.1 pollici