PuntoCellulare.it

Symantec sottolinea i rischi per la privacy con Google Home e Amazon Echo

21 Novembre 2017 | Roberto Bracco
CRONACHE CERCA
Symantec ha pubblicato una nota in merito ai rischi potenziali - da quelli minori a quelli più preoccupanti - collegati all'utilizzo degli smart speaker. La società ha preparato un elenco dei risultati più interessanti emersi dalla ricerca e alcuni suggerimenti per chi acquista in rete.

Symantec privacy

- La minaccia più grave alla sicurezza dello smart speaker ad attivazione vocale è da ricercare nelle altre persone che hanno accesso al dispositivo. Se i pirati informatici riuscissero ad accedere alla rete locale potrebbero facilmente cambiare le impostazioni dei dispositivi Google Home o riportare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica
- Le preoccupazioni relative alla privacy sono ancora uno dei principali argomenti a sfavore degli smart speaker; se l'account email dovesse essere compromesso il terminale potrebbe infatti essere utilizzato per spiare nelle nostre case
- Il principale veicolo responsabile di un eventuale attacco informatico si trova nei servizi di streaming; tuttavia, sino ad oggi, Symantec non ha rilevato l'utilizzo di questo veicolo
- E non si tratta solamente di un problema legato all'accesso da parte di altre persone agli smart speaker: le TV, la radio, i siti web e altri smart speaker sono tutti potenzialmente in grado di interferire negativamente con il dispositivo e causare brutti scherzi o guasti più o meno irreparabili


Symantec privacy

Suggerimenti per gli utenti:

- Scegliere con attenzione quali account connettere all'assistente vocale. Prendere in considerazione la creazione di un nuovo account se non è strettamente necessario utilizzare l'agenda o la rubrica
- Se possibile, proteggere sempre l'account di servizio collegato al dispositivo con una password solida e l'autenticazione a doppio fattore
- In casa preferire sempre una rete Wi-Fi criptata WPA2 a un hotspot aperto, e creare una rete Wi-Fi per gli ospiti e per dispositivi IoT non sicuri
- Non utilizzare l'assistente vocale per trasmettere informazioni sensibili come password o numeri di carte di credito
- Disattivare la funzione acquisti, se non necessaria, o creare una password dedicata esclusivamente agli acquisti
- Se la funzione è disponibile, bloccare l'assistente vocale impostandolo in modo che riconosca solamente la vostra voce
- Di tanto in tanto, cancellare le registrazioni anche se questo potrebbe abbassare la qualità del servizio ostacolando il dispositivo nell'apprendimento del vostro registro linguistico


Symantec privacy
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
  • Symantec bot AndroidSymantec segnala a Google un malware 'bot' su Android Symantec ha scoperto una delle cause del proliferare dei bot, tema trattato poche settimana fa e che vede l'Italia posizionata al secondo posto nella classifica europea per infezioni da bot ... [19/10/2017]

  • Google HomeGoogle svela l'altoparlante intelligente Google Home Google Home, una delle novità hardware presentate oggi alla Google I/O di Mountain View , è un dispositivo ad attivazione vocale che porta il Google Assistant in ogni stanza della propria casa ... [18/05/2016]

  • Norton by SymantecNorton by Symantec mette in guardia dalle applicazioni per le primarie USA Una nuova ricerca di Norton by Symantec mostra come le app dedicate alle primarie statunitensi possono raccogliere molte informazioni personali degli utenti ed esporre a rischi i dati sensibili ... [27/04/2016]

  • SymantecRaddoppiate le minacce verso iOS in solo anno, secondo Symantec La catena americana Target ha venduto un iPad al secondo durante l'ultimo Giorno del Ringraziamento e il 75% degli acquisti durante il Black Friday sono stati effettuati da iPhone o iPad ... [10/12/2015]

ULTIME NOTIZIE
    motorola moto e leMotorola Moto E LE - primi dettagli sul nuovo smartphone entry leveloppo reno 4Oppo Reno 4 e Reno 4 Pro ufficiali - specifiche tecniche e prezzo di lanciolg k 2020Gratis l'assicurazione danni per i nuovi smartphone LG K (2020)xiaomi mi cc10Xiaomi Mi CC10 - in arrivo a luglio, con fotocamera da 108MP e Snapdragon 775Gvivo iqoo z1xVivo Iqoo Z1X - in arrivo un Iqoo Z1 con Snapdragon 765G ad un prezzo più bassooppo a11kOppo A11k - in anteprima la specifiche dei nuovo smartphone entry levelhonor 8s 2020Honor 8S (2020) - confermate caratteristiche e prezzo di lancioredmi 9Redmi 9 - prime immagini dal vivo in anteprima, il design ricorda il Redmi Note 8 Proasus rog phone 3Asus ROG Phone 3 - Geekbench rivela l'esistenza di una versione con 12GB RAMzte axon 11 4gZTE Axon 11 4G - annunciata la versione senza 5G, stesse caratteristiche ma prezzo più bassooppo find x2Oppo Find X2 - in regalo le cuffie Bluetooth fino a fine meserealme x50t 5gRealme X50T 5G - in anteprima le indiscrezioni sulle caratteristiche e le differenze