LG G7 ThinQ - anche in Italia confermata la presentazione del 2 maggio

11 Aprile 2018 - a cura di PuntoCellulare.it
LG ANDROID CERCA
La filiale italiana di LG Electronics, seguendo la sede centrale in Corea del Sud, ha confermato tramite un comunicato stampa diffuso questa mattina la presentazione il prossimo 2 maggio del nuovo top di gamma LG G7 ThinQ. Anche in questo caso il produttore non ha diffuso alcuna immagine dello smartphone, limitandosi a mostrare il logo 'ufficiale' del G7 ThinQ.

LG G7 ThinQ - anche in Italia confermata la presentazione del 2 maggio
LG Electronics ha annunciato che presenterà ufficialmente il suo smartphone top di gamma LG G7 ThinQ attraverso due eventi dedicati alla stampa, a New York e a Seoul. L'evento di New York si terrà il 2 maggio presso il Metropolitan West, mentre la presentazione di Seoul si svolgerà il 3 maggio presso il PARK Mall. Il nuovo flagship sarà il primo smartphone della serie G ad adottare il nome ThinQ, creato per identificare tutti i dispositivi elettronici, gli elettrodomestici e i servizi di LG che sfruttano l'intelligenza artificiale per offrire al consumatore dei reali vantaggi pratici.

LG G7 ThinQ rappresenta un ulteriore sviluppo del percorso di LG verso l'implementazione dell'intelligenza artificiale nei propri smartphone, con l'obiettivo di migliorare le funzioni più utilizzate dagli utenti, tra cui la fotocamera e i comandi vocali. LG G7 ThinQ offrirà un'interconnessione ulteriormente migliorata con altri dispositivi LG, come gli elettrodomestici, le TV e altro ancora.

'In questo momento le aziende devono prestare molta attenzione a ciò di cui i loro clienti hanno effettivamente bisogno e desiderano per i loro smartphone. Con LG G7 ThinQ, LG continua a mantenere la promessa di migliorare le tecnologie di base dei suoi smartphone per soddisfare le esigenze della vita reale dei clienti attraverso l'integrazione dell'intelligenza artificiale, che non rappresenta una semplice funzione, ma arricchisce l'esperienza dell'utente nel suo insieme', ha affermato Hwang Jeong-hwan, presidente di LG Electronics Mobile Communications Company

NOTIZIE CORRELATE