PuntoCellulare.it

BlackBerry KEY2 - previsto uno Snapragon 625 secondo Geekbench

14 Maggio 2018 | Max Capitosti
BLACKBERRY ANDROID CERCA
Il nuovo Blackberry KEY2 potrebbe essere annunciato il 7 giugno a New York, nel frattempo Geekbench ci svela in anteprima alcune delle peculiaritÓ della sua scheda tecnica.

Blackberry KEYtwo
Il terminale Ŕ identificato dal codice BBG100-1, i benchmark confermano la presenza di un processore Snapdragon 625 con 4GB RAM e Android 8.1 Oreo come sistema operativo installato di serie. Ad essere sinceri ci saremmo aspettati qualcosa in pi¨ da BlackBerry per quanto riguarda il processore del KEYtwo: uno Snapragon 625 (lo stesso chip del BlackBerry KEYone dello scorso anno) non Ŕ una soluzione recentissima e non brilla per performance.

Vedremo nelle prossime settimane o, nella peggiore delle ipotesi il 7 giugno al momento della presentazione, se questa indiscrezione sarÓ confermata, oppure sul BlackBerry KEYtwo sarÓ stato implementato un chip migliore.
SEGUICI SU
FACEBOOK
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    ipad 2019Apple i modelli 2019 di iPad Mini ed iPad Air - prezzi e configurazioni in Italia
    xiaomi black shark 2Xiaomi Black Shark 2 - il potente top di gamma gaming annunciato in Cina
    redmi note 7 proXiaomi Redmi Note 7 Pro - ufficiale in Cina, con una differenza rispetto al modello indiano
    huawei 5gAnche la Germania dice no al 5G di Huawei
    samsung galaxy s9Samsung Galaxy S9 - novità per la selfie camera con l'ultimo aggiornamento
    xiaomi redmi 7Xiaomi Redmi 7 - il nuovo entry level annunciato in Cina, ecco tutti i dettagli
    axon s axon vZTE mostra gli innovativi prototipi Axon S e Axon V
    nubia red magic 3Nubia Red Magic 3 - il nuovo gaming phone sarà lanciato il mese prossimo
    lecce ftthWind Tre - la fibra FTTH disponibile a Lecce
    samsungs galaxy a90Samsung Galaxy A90 - la presentazione in programma il 10 aprile
    sandisk ultra 400gbLa microSD SanDisk Ultra da 400GB a soli 65,99 euro su Amazon
    xiaomi mi flexXiaomi Mi Flex - lo smartphone pieghevole atteso entro fine anno a 1.000 dollari