PuntoCellulare.it

Fastweb e Tiscali rafforzano la partnership strategica

1 Agosto 2018 | Rosa Camilleri
FASTWEB TISCALI CERCA
Fastweb e Tiscali hanno raggiunto una nuova intesa nell'ambito della partnership strategica avviata nel dicembre 2016. In base ai termini dell'accordo Fastweb acquisisce la licenza detenuta da Aria (controllata di Tiscali) per 40 Mhz nella banda 3.5 GHz e il ramo di azienda Fixed Wireless Access (FWA) di Tiscali, che comprende infrastrutture FWA (836 torri) e 34 FTE.

fastweb tiscali

Tiscali invece, grazie all'accordo wholesale con Fastweb, ottiene il pieno accesso all'infrastruttura di rete basata su fibra di Fastweb e all'infrastruttura FWA oggetto dell'acquisizione. Pertanto, Tiscali continuerà a fornire servizi LTE FWA ai propri clienti in aree di digital divide esteso e, allo stesso tempo, potrà sfruttare l'accesso alla rete in fibra ad alte prestazioni di Fastweb per aumentare la propria copertura di rete fissa a livello nazionale.

Fastweb si assicura l'accesso a lungo termine ad una risorsa scarsa e pregiata, una porzione di spettro nella banda 3.5 GHz rafforzando così la sua strategia di convergenza fisso-mobile e acquisendo la capacità di realizzare rapidamente una rete 5G a partire dalle principali città italiane. Fastweb sarà inoltre in grado di potenziare la propria offerta di connettività a banda larga sfruttando la rete LTE fixed wireless di Tiscali per fornire servizi di accesso a banda larga ad alte prestazioni ai propri clienti nelle aree di digital divide esteso.

Tiscali, oltre a fornire di servizi di connettività basati sulla rete wireless LTE, estenderà la sua offerta di rete fissa ultra-broadband dagli attuali 8 milioni a 18 milioni di famiglie, grazie all'accesso all'infrastruttura in fibra di Fastweb che copre direttamente il 30% delle famiglie italiane e indirettamente il 65%. Tiscali beneficerà quindi di una significativa riduzione dei costi operativi e delle necessità di investimento, migliorando la propria value proposition e rafforzando il proprio modello di business.

Il valore dell'operazione è di circa 150 milioni di euro, di cui 100 milioni di euro cash (di cui metà nel 2018 e metà nel 2019), un accordo wholesale da 4 a 5 anni per un valore complessivo di 40 milioni di euro e 10 milioni di euro di debiti verso i fornitori. Fastweb finanzierà la transazione con risorse proprie.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
ULTIME NOTIZIE
    umidigi a3xUmidigi A3X - confermate specifiche tecniche e prezzo del nuovo entry levelvivo x30Vivo X30 - confermata la data di lancio e il processore utilizzatonatale 2019 fiorelloWind - nuovo spot con Fiorello per la campagna Natale 2019galaxy note 10 lite s10 lite galaxy a71Galaxy Note 10 Lite, S10 Lite e Galaxy A71 accomunati dallo stesso designhuawei nova 6 5gHuawei Nova 6 5G - DxOMark lo elegge il migliore smartphone per selfienokia android 10Ecco le tempistiche di aggiornamento degli smartphone Nokia ad Android 10redmi k30Redmi K30 - confermata la versione 4G, in arrivo a circa 250 eurooneplus 6tOnePlus 6 e OnePlus 6T si aggiornano ad Android 10nokia 2.3Nokia 2.3 - un nuovo entry level con schermo più ampio e batteria potenziatanokia 9 pureviewNokia 9 PureView - al via il rilascio di Android 10huawei nova 6Huawei Nova 6 e Nova 6 5G annunciati in Cina con doppia selfie camera in display e Kirin 990red magic 5gRed Magic 5G - un potente smartphone gaming con Snapdragon 865