PuntoCellulare.it

Fastweb e Tiscali rafforzano la partnership strategica

1 Agosto 2018 | Rosa Camilleri
FASTWEB TISCALI CERCA
Fastweb e Tiscali hanno raggiunto una nuova intesa nell'ambito della partnership strategica avviata nel dicembre 2016. In base ai termini dell'accordo Fastweb acquisisce la licenza detenuta da Aria (controllata di Tiscali) per 40 Mhz nella banda 3.5 GHz e il ramo di azienda Fixed Wireless Access (FWA) di Tiscali, che comprende infrastrutture FWA (836 torri) e 34 FTE.

fastweb tiscali
Tiscali invece, grazie all'accordo wholesale con Fastweb, ottiene il pieno accesso all'infrastruttura di rete basata su fibra di Fastweb e all'infrastruttura FWA oggetto dell'acquisizione. Pertanto, Tiscali continuerà a fornire servizi LTE FWA ai propri clienti in aree di digital divide esteso e, allo stesso tempo, potrà sfruttare l'accesso alla rete in fibra ad alte prestazioni di Fastweb per aumentare la propria copertura di rete fissa a livello nazionale.

Fastweb si assicura l'accesso a lungo termine ad una risorsa scarsa e pregiata, una porzione di spettro nella banda 3.5 GHz rafforzando così la sua strategia di convergenza fisso-mobile e acquisendo la capacità di realizzare rapidamente una rete 5G a partire dalle principali città italiane. Fastweb sarà inoltre in grado di potenziare la propria offerta di connettività a banda larga sfruttando la rete LTE fixed wireless di Tiscali per fornire servizi di accesso a banda larga ad alte prestazioni ai propri clienti nelle aree di digital divide esteso.

Tiscali, oltre a fornire di servizi di connettività basati sulla rete wireless LTE, estenderà la sua offerta di rete fissa ultra-broadband dagli attuali 8 milioni a 18 milioni di famiglie, grazie all'accesso all'infrastruttura in fibra di Fastweb che copre direttamente il 30% delle famiglie italiane e indirettamente il 65%. Tiscali beneficerà quindi di una significativa riduzione dei costi operativi e delle necessità di investimento, migliorando la propria value proposition e rafforzando il proprio modello di business.

Il valore dell'operazione è di circa 150 milioni di euro, di cui 100 milioni di euro cash (di cui metà nel 2018 e metà nel 2019), un accordo wholesale da 4 a 5 anni per un valore complessivo di 40 milioni di euro e 10 milioni di euro di debiti verso i fornitori. Fastweb finanzierà la transazione con risorse proprie.
SEGUICI SU
FACEBOOK
ULTIME NOTIZIE
    realme 5 realme 5 proRealme 5 e Realme 5 Pro annunciati oggi in India: caratteristiche e prezzioppo reno 2Oppo Reno 2 - la scheda tecnica svelata in anteprima dal Tenaatcl smartphoneSvelata la roadmap dei prossimi smartphone TCLxiaomi redmi note 8Xiaomi Redmi Note 8 - confermato il lancio domani 21 agostonokia 7.2Nokia 7.2 - le immagini delle cover confermano il design definitivo del prodottomate 30 mate 30 proSvelate le caratteristiche della batteria di Huawei Mate 30 e Mate 30 Prorazer phoneRazer Phone - rilasciato l'aggiornamento ad Android 9 Pievivo nex 3Vivo Nex 3 - il produttore conferma un design 'waterfall' per lo schermoxiaomi mi 9t proXiaomi Mi 9T Pro - in vendita in Italia dal 26 agosto a 450 euroofferte gearbestLe offerte GearBest di oggi con tanti smartphone al prezzo più bassonokia 2720 4gNokia 2720 4G - ad IFA 2019 una riedizione del glorioso Nokia 2720 Foldgalaxy note 10Disponibile il primo aggiornamento per Galaxy Note 10 e Note 10+