PuntoCellulare.it

OnePlus 6T - il lettore di impronte meno sofisticato del previsto

12 Ottobre 2018 |
ONEPLUS ANDROID CERCA
Si profila una delusione per gli acquirenti di OnePlus 6T che hanno accolto con entusiasmo la recente conferma della presenza sullo smartphone di un lettore di impronte digitali integrato nello schermo. Come la stessa casa madre ha precisato, il sensore biometrico implementato sullo OnePlus 6T è basato sul riconoscimento ottico delle impronte, tecnologia meno efficiente rispetto alla lettura dei tratti dei polpastrelli tramite ultrasuoni.

oneplus 6t
La notizia in fin dei conti non ci stupisce, tenuto conto che un lettore di impronte di tipo ottico ha trovato impiego su alcuni dei più recenti smartphone di Vivo ed Oppo, marchi che il gruppo BBK Electronics controlla oltre a OnePlus. Le possibilità che OnePlus 6T adotti lo stesso lettore di impronte in screen presente sugli smartphone Vivo e Oppo, in alcuni casi criticato per la scarsa reattività, sono quindi molto elevate. Resta da vedere se la componente software di OnePlus 6T, di solito particolarmente ottimizzata, riuscirà a rimediare alle lacune dei sensori ottici.
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE