PuntoCellulare.it

Meizu Note 8 Plus - Samsung e Huawei chiamate in causa per la fotocamera posteriore

16 Novembre 2018 | Max Capitosti
MEIZU ANDROID CERCA
Meizu ha annunciato il nuovo Note 8 alla fine del mese scorso con doppia fotocamera, per la variante Pro potrebbe puntare al raddoppio andando a sfidare il Galaxy A9 nel contesto degli smartphone con fotocamera posteriore a 4 sensori.

meizu note 8 plus

La prima immagine che mostra il retro del Meizu Note 8 Plus ovviamente non è ufficiale, il layout a matrice dei sensori della fotocamera è preso in prestito dai recenti Mate 20 e Mate 20 Pro (dotati tuttavia di triplo sensore).

Stando alle indiscrezioni che accompagnano l'immagine, il Note 8 Plus dispone di una fotocamera principale Sony IMX362 unita ad un sensore wide-angle, un sensore teleobiettivo e, infine, un sensore per la misurazione della profondità di campo. Il flash a LED sembra essere posizionato sopra la matrice 2x2 della fotocamera. Vedremo nelle prossime settimane se queste anticipazioni troveranno ulteriori riscontri.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    indice riparabilitaApple pubblica in Francia l'indice di riparabilità degli iPhoneredmi k40 proRedmi K40 e Redmi K40 Pro fatti a pezzi nel primo video teardownhuawei p40 4gHuawei P40 - annunciata in Cina la variante 4G, con le stesse caratteristichenubia red magic 6Nubia Red Magic 6 - i nuovi smartphone gaming in arrivo il 4 marzopoco f3Poco F3 - in arrivo la variante globale di Redmi K40vivo x60Chip Snapdragon 870 per le versioni globali di Vivo X60 e X60 Prosamsung galaxy a32 4gSamsung Galaxy A32 4G - confermate caratteristiche e prezzo, oltre alle differenze con il modello 5Goppo find x3Oppo Find X3 - in anteprima prezzi e modelli della nuova gamma di smartphonevivo s9Vivo S9 - atteso il 3 marzo il primo smartphone con Dimensity 1100redmi k40Redmi K40 - ufficiale il nuovo top di gamma, anche in versione Pro e Pro+xiaomi redmi note 9tRedmi Note 9T - disponibile nella nuova offerta 5G di Timtimvision google nest hubTim - i contenuti di TimVision si potranno vedere su Google Nest Hub