PuntoCellulare.it

Enel pronta a rilevare la compagnia telefonica UMTS Ipse

24 Dicembre 2004 | PuntoCellulare.it
IPSE CERCA
Il consiglio di amministrazione di Enel ha dato il via libera oggi all'operazione di acquisizione dell'operatore mobile Ipse, che nel 2000 si era aggiudicato una delle licenze per la telefonia mobile UMTS. L'operazione avrà per l'azienda elettrica un costo di 792 milioni di euro, ma le consentirà di ottenere benefici fiscali per circa 200 milioni di euro, grazie alle perdite accumulate da Ipse. Enel prevede di cedere due delle tre frequenze UMTS di Ipse ad altri operatori mobili italiani, probabilmente Tim e Vodafone, e di affittare con un contratto trentennale la terza a Wind, che avrà così modo di rafforzarsi sul mercato, offrendo migliori servizi alla propria clientela.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
ULTIME NOTIZIE
    pocophone f2Pocophone F2 - con un teaser in stile serie TV viene confermato l'arrivooneplus 8 proOnePlus 8 Pro - confermate le caratteristiche dello schermo in una immagine dal vivosnapdragon 720gXiaomi ha in cantiere uno smartphone con Snapdragon 720Gnubia red magic 5gNubia Red Magic 5G - il nuovo top di gamma mostrato dal vivo in Cinagalaxy s20In anteprima i prezzi di lancio di Galaxy S20 e Galaxy Z Flipemui 10Huawei pubblica l'elenco degli smartphone aggiornabili con EMUI 10qualcomm snapdragonQualcomm annuncia i nuovi chip Snapdragon 720G, 662 e 460oneplus concept oneOnePlus Concept One - la casa madre conferma di volerlo lanciare nei prossimi mesiofferte gearbestLe offerte GearBest di oggi con tanti smartphone al prezzo più bassosamsung galaxy s10 liteSamsung Galaxy S10 Lite - presto in arrivo su Amazon a 679 euro in Italiapocophone f2 litePocophone F2 Lite - prime immagini dal vivo per il nuovo smartphonesamsung galaxy zSamsung Galaxy Z - il nuovo smartphone pieghevole svelato nella prima immagine