PuntoCellulare.it

Fastweb e Samsung sperimentano la tecnologia 5G Fixed Wireless Access

22 Febbraio 2019 | Rosa Camilleri
FASTWEB SAMSUNG CERCA
Samsung Electronics e Fastweb hanno annunciato oggi un accordo per sviluppare la prima sperimentazione 5G Fixed Wireless Access (FWA) su frequenze commerciali in Italia. Le due aziende stanno conducendo la sperimentazione per dimostrare come il 5G FWA sia in grado di rappresentare una valida alternative alle reti in FTTH (fiber-to-the-home) per realizzare connessioni ultrabroadband in grado di garantire ai clienti esperienze di navigazione a velocità 'gigabit'.

5g fixed wireless access

La sperimentazione è già stata avviata all'inizio di Febbraio connettendo numerose abitazioni ed uffici a Milano, la seconda città italiana per grandezza, e andrà avanti per cinque mesi, sulla base dell'accordo firmato dalle due aziende. Nel corso della prima settimana di sperimentazione - che si avvale dello spettro a 26GHz recentemente acquisito da Fastweb nell'ambito dell'asta per le frequenze 5G dello scorso Ottobre - sono state raggiunte velocità di navigazione pari a 1 Gbps. Le fasi successivedel trail serviranno a verificare l'efficacia delle reti FWA 5G rispetto alle reti FTTH in termini di costi e velocità di realizzazione, così come a verificare potenziali complessità operative nella fornitura del servizio al cliente finale.

Samsung sta fornendo a Fastweb una soluzione 5G FWA end-to-end che include rete core, antenne 5G in grado di trasmettere su onde millimetriche per realizzare una copertura ad alta densità e garantire una connettività a banda ultralarga ai routers domestici 5G (Indoor Customer Premise Equipment), che verranno installati nelle case e uffici oggetto della sperimentazione.

Le antenne 5G Samsung sono compatte, facili e rapide da installare, mentre i dispositivi casalinghi sono auto-installanti. Queste caratteristiche rendono la tecnologia 5G Fixed Wireless Access decisamente più vantaggiosa rispetto alla realizzazione di reti FTTH o FTTB (fiber-to-the-home/Fiber-to-the-building) in termini di tempistiche per la fornitura del servizio e di costi, sia per l'operatore che per il cliente finale. Allo stesso tempo il servizio è caratterizzato da robustezza - essendo in grado di garantire connessioni a velocità gigabit/s - oltre alla capacità di supportare nuovi servizi in futuro.

Fastweb ha deciso di portare avanti queste sperimentazioni perchè l'Italia ha le caratteristiche ideali per la diffusione della tecnologia 5G FWA come modalità di fornitura di servizi a banda ultralarga, grazie al già ampio numero di punti di distribuzione di fibra ottica sul territorio nazionale che facilita il posizionamento di antenne per il 5G FWA ad una distanza ideale dalle abitazioni. Inoltre il 99 per cento dei condomini è dotato di un antenna sul tetto, facilitando ulteriormente l'installazione di apparati per la ricezione del servizio da parte dei clienti. Il successo di questi test consentirà a Fastweb di introdurre sul mercato una nuova generazione di connessioni a banda ultralarga nel paese.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    galaxy note 10 star wars editionSamsung Galaxy Note 10+ - la Star Wars Edition in arrivo il 10 dicembrewind esimWind - arriva l'offerta 'All Digital 50 Limited Edition' con eSIM inclusatim esimTim - in arrivo le nuove eSIM, primi dettagli sui costi e le caratteristichesamsung galaxy fold 2Samsung Galaxy Fold - nuovi dettagli sul modello di seconda generazioneios 13.2.3iOS 13.2.3 - rilasciato un nuovo aggiornamento, ecco l'elenco delle novitàrealme xtRealme XT - in vendita in Italia dal 20 novembre, a partire dal 259 euroasus rog phone 2Asus ROG Phone II - in commercio due nuove versioni, confermati i prezzi di lancioblackview bv9900Blackview BV9900 - primi dettagli sul nuovo smartphone ruggedairpods proAirPods Pro - disponibile la versione compatibile, molto meno costosa dell'originaleredmi k30Redmi K30 - previsto uno schermo LCD e lettore di impronte lateralesamsung galaxy a80Samsung Galaxy A80 - in arrivo la versione con 256GB di memorianokia eecTre nuovi smartphone Nokia ricevono la certificazione EEC