PuntoCellulare.it

OnePlus 7 Pro - lo sblocco del bootloader blocca la certificazione Widevine L1

29 Maggio 2019 | Max Capitosti
ONEPLUS ANDROID CERCA
Il nuovo OnePlus 7 Pro, con il suo schermo da 6.67 pollici di elevata qualità senza notch o fori, è lo smartphone ideale per guardare Netflix o Amazon Prime Video. Gli utenti più smaliziati, che intendono continuare a disporre di questa possibilità, faranno meglio a non sbloccare il bootloader di OnePlus 7 Pro.

oneplus 7 pro

Questo genere di sblocco, il primo passo per apportare modifiche software più consistenti, su OnePlus 7 Pro ha infatti l'effetto collaterale di rompere la certificazione Widevine L1 indispensabile per i servizi di streaming video.

Lo stesso inconveniente è stato registrato nei mesi scorsi con OnePlus 6 e 6T. Su questi smartphone per fortuna bastava ripristinare il blocco del bootloader per riabilitare il supporto Widevine L1.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    umidigi a3xUmidigi A3X - confermate specifiche tecniche e prezzo del nuovo entry levelvivo x30Vivo X30 - confermata la data di lancio e il processore utilizzatonatale 2019 fiorelloWind - nuovo spot con Fiorello per la campagna Natale 2019galaxy note 10 lite s10 lite galaxy a71Galaxy Note 10 Lite, S10 Lite e Galaxy A71 accomunati dallo stesso designhuawei nova 6 5gHuawei Nova 6 5G - DxOMark lo elegge il migliore smartphone per selfienokia android 10Ecco le tempistiche di aggiornamento degli smartphone Nokia ad Android 10redmi k30Redmi K30 - confermata la versione 4G, in arrivo a circa 250 eurooneplus 6tOnePlus 6 e OnePlus 6T si aggiornano ad Android 10nokia 2.3Nokia 2.3 - un nuovo entry level con schermo più ampio e batteria potenziatanokia 9 pureviewNokia 9 PureView - al via il rilascio di Android 10huawei nova 6Huawei Nova 6 e Nova 6 5G annunciati in Cina con doppia selfie camera in display e Kirin 990red magic 5gRed Magic 5G - un potente smartphone gaming con Snapdragon 865