PuntoCellulare.it

Huawei presenta il nuovo chip Kirin 980, anche in versione 5G

6 Settembre 2019 | Rosa Camilleri
HUAWEI CHIP CERCA
Huawei ha svelato oggi ad IFA 2019 come ampiamente anticipato il nuovo Kirin 990, chip che l'azienda cinese ha concepito per assicurare alla prossima generazione di smartphone performance elevate, una migliore efficienza energetica, funzionalità avanzate di Intelligenza Artificiale e una qualità fotografica professionale.

E' stato annunciato anche il chip Kirin 990 (5G) che, come il nome lascia intendere, supporta la connettività 5G. Il nuovo processore sarà utilizzato per la prima volta sugli smartphone Mate 30 e Mate 30 Pro in arrivo fra due settimane.

kirin 980

Kirin 990 (5G) supporta la soluzione di smartphone 5G più compatta del settore. Con processo produttivo d'avanguardia 7 nm+ EUV, Kirin 990 (5G) integra un modem 5G in un'area più piccola e con un consumo energetico inferiore. Kirin 990 (5G) è il primo SoC 5G full-frequency a supportare sia le architetture non stand-alone (NSA) che stand-alone (SA) e le bande di frequenza TDDD/FDDD, ed è dunque in grado di adattarsi a diverse reti e modalità di rete.

Basato sull'eccellente capacità di connettività 5G del Balong 5000, Kirin 990 (5G) raggiunge il picco di downlink rate di 2.3 Gbit/s e il picco di uplink rate di 1.25 Gbit/s, offrendo esperienze 5G senza precedenti.

Kirin 990 (5G) racchiude una NPU dual-core costruita sull'architettura Da Vinci, che include large core (core di grandi dimensioni) e tiny core (core di piccole dimensioni). Il large core raggiunge prestazioni eccellenti e l'efficienza energetica per elaborazioni pesanti, mentre il tiny core, primo del settore, implementa un consumo di energia ultra-basso, mostrando completamente la robusta e intelligente potenza di calcolo portata dall'architettura Da Vinci.

Il nuovo processore offre un'efficienza energetica a tre livelli, supporta due ultra-large core (core a grandissime dimensioni), due large core (core a grandi dimensioni) e quattro small core (core di piccole dimensione), con una frequenza fino a 2,86 GHz. Inoltre, Kirin 990 utilizza la GPU Mali-G76 a 16 core Mali-G76 e la system- level Smart Cache per implementare una distribuzione intelligente del flusso, risparmiando efficacemente la larghezza di banda e riducendo il consumo energetico. Per il gaming, Kirin 990 (5G) supporta un avanzato sistema Kirin Gaming+ 2.0 che consente un migliore dialogo tra hardware e software, per un'esperienza di gioco ancora più fluida e veloce.

Per la fotografia, Kirin 990 (5G) fornisce il nuovo ISP 5.0 che offre una riduzione del rumore hardware (NR) di livello professionale, block-matching e filtro 3D per catturare immagini più luminose e più nitide in ambienti con scarsa illuminazione. Il primo ad utilizzare l'NR a doppio dominio video per un noise processing più accurato. Inoltre, la possibilità di post produrre i video in tempo reale e il rendering basato sulla segmentazione AI permette una regolazione del colore delle immagini frame per frame, offrendo una qualità cinematografica.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
ULTIME NOTIZIE
    lg v60 thinqLG V60 ThinQ - su Geekbench, con Snapdragon 865 e 8GB RAMhonor v30 e v30 proHonor V30 e V30 Pro potrebbero essere lanciati la prossima settimana in Europalg k61 lg k51s lg k41sLG Electronics svela i nuovi smartphone K61, K51S e K41Szirux charger xZIRUX Charger X - caricabatteria a 100W, power bank e molto altro ancora in un unico dispositivomotorola moto g8 power liteMotorola Moto G8 Power Lite - un nuovo smartphone certificato dalla NBTCiphone 9iPhone 9 - il nuovo smartphone potrebbe essere svelato a fine marzosamsung galaxy s20 ultraSamsung Galaxy S20 Ultra - è lo smartphone con lo schermo migliore, secondo DisplayMatesnapdragon x60Snapdragon X60 - annunciato il primo modem 5G multibanda al mondo a 5nmsantander consumer bankTim - siglato accordo con Santander Consumer Bank per il credito al consumohonor 9x liteHonor 9X Lite - nuovo smartphone con fotocamera da 48MP in arrivotcl smartphone pieghevoleTCL ha pronto un innovativo smartphone con schermo scorrevolehuawei mwc 2020Il Corona virus non ferma Huawei, novità in arrivo il 24 febbraio