PuntoCellulare.it

Samsung Innovation Camp - al via la terza edizione insieme a Randstad

2 Ottobre 2019 | PuntoCellulare.it
SAMSUNG CERCA
Samsung annuncia oggi in Italia il lancio della terza edizione di Samsung Innovation Camp, il progetto di responsabilitÓ sociale sviluppato nel nostro paese da Samsung in collaborazione con Randstad, e nato con l'idea di accompagnare gli studenti delle universitÓ pubbliche italiane in un percorso formativo sull'innovazione, per trasformare il futuro in presente e aprire nuovi scenari professionali in ambito digitale.

samsung innovation camp

Anche per la terza edizione, il progetto Samsung Innovation Camp sarÓ attivato in 18 universitÓ italiane, da Varese a Catania, dal Piemonte all'Umbria e la Puglia, e il suo principale obiettivo sarÓ quello di integrare la formazione universitaria con un itinerario unico attraverso la tecnologia, l'innovazione digitale e le imprese del territorio. Grazie a questa iniziativa, gli studenti universitari potranno sia avvicinarsi al loro futuro professionale imparando nuove competenze di business, marketing e digital, particolarmente richieste dal mondo del lavoro attuale, sia entrare in contatto con le aziende locali, per portare innovazione nei principali settori economici del nostro paese.

Ogni studente di Innovation Camp avrÓ la possibilitÓ di creare un mix vincente tra i concetti appresi durante il proprio percorso di studi universitari e le competenze acquisite grazie a questo progetto, nonchŔ di metterle in pratica collaborando direttamente con le aziende, selezionate per dare l'opportunitÓ agli studenti di conoscere le realtÓ del loro territorio e di confrontarsi con temi/project work reali.

I migliori 60 studenti di ogni ateneo, classificati in base al punteggio ottenuto nei test al termine dei moduli previsti per la prima fase del percorso di Innovation Camp, avranno accesso alla seconda fase di formazione in aula presso la propria universitÓ di iscrizione, dove potranno seguire le lezioni tenute da un docente dell'ateneo, che ha approfondito i contenuti affrontati nei moduli online, e da professionisti Samsung e Randstad, che terranno degli interventi formativi rivolti agli studenti. Durante le lezioni, le aziende provenienti dal territorio dove ha sede l'universitÓ, e coinvolte nel progetto, assegneranno ciascuna un project work sul tema dell'innovazione nel proprio settore di operativitÓ.

Gli studenti avranno la possibilitÓ di svolgere il project work riuniti in gruppi multidisciplinari, al fine di favorire il lavoro di squadra e la collaborazione tra profili con competenze complementari. Alla fine del percorso, Ŕ previsto un evento di networking, presso le sedi aziendali o universitarie di ogni cittÓ coinvolta, durante il quale lo studente o il gruppo che ha elaborato il project work migliore presenterÓ il proprio lavoro ai dipendenti, ai rappresentanti di Samsung, di Randstad e a quelli dell'ateneo.

Sono previste, inoltre, sessioni di presentazione di Samsung Innovation Camp con gli studenti delle universitÓ che partecipano all'iniziativa con lo scopo di promuovere il progetto. Il primo evento Ŕ previsto per oggi, 2 ottobre, presso l'UniversitÓ dell'Insubria e si proseguirÓ con tutti gli altri atenei coinvolti: UniversitÓ di Catania, UniversitÓ di Bari, UniversitÓ di Chieti-Pescara, UniversitÓ di Firenze, UniversitÓ di Genova, UniversitÓ di Milano-Bicocca, UniversitÓ del Piemonte Orientale, UniversitÓ di Pisa, UniversitÓ di Roma Tre, UniversitÓ del Salento, UniversitÓ di Salerno, UniversitÓ di Torino, UniversitÓ di Trento, UniversitÓ di Verona, UniversitÓ di Trieste, UniversitÓ Politecnico di Milano, UniversitÓ di Perugia.

In tutta Italia, durante l'edizione 2018-19 di Samsung Innovation Camp, sono stati oltre 10.000 gli studenti registrati alla piattaforma del progetto, con un buon equilibrio tra ragazzi (46%) e ragazze (54%), a dimostrazione di un interesse per le discipline legate ai lavori digitali paritetico tra uomini e donne. Oltre agli studenti in corso, hanno partecipato con entusiasmo anche molti neolaureati, che hanno raggiunto il 25% degli iscritti totali. Degli oltre 10.000 studenti partecipanti, oltre 700 hanno preso parte alle lezioni in aula, per un totale di 200 project work presentati alle 28 aziende italiane coinvolte nelle 15 cittÓ delle varie universitÓ aderenti al progetto.

I moduli e le lezioni della seconda edizione di Samsung Innovation Camp hanno offerto ai ragazzi un tipo di formazione assolutamente trasversale, rilevante indipendentemente dal corso di studi, elemento che ha ribadito ancora di pi¨ che oggi le competenze digitali sono assolutamente fondamentali in qualsiasi ambito professionale. Questo dato Ŕ confermato dal fatto che gli iscritti provenivano da pi¨ di 15 aree di studio diverse: economia e finanza (30%); ingegneria (13%); scienze umanistiche (9%); scienze della comunicazione (6%); scienze giuridiche (5%); marketing (5%); scienze politiche (3%) le principali.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    tsai ing wenGli smartphone Huawei messi al bando a Taiwansony android 10Sony svela le tempistiche degli aggiornamenti ad Android 10motorola razrMotorola RAZR - con l'interfaccia Retro RAZR diventa come il vecchio RAZR V3vodafone 5gVodafone - la rete 5G per la prima performance olografica live in Europauni iso 37001Tim - rilasciata la certificazione anticorruzione UNI ISO 37001samsung galaxy a50Samsung Galaxy A50 - problemi al lettore di impronte dopo l'ultimo aggiornamentosamsung galaxy fold 2Samsung Galaxy Fold 2 - primi indizi sul sito ufficiale per il prossimo smartphone pieghevolesamsung galaxy a51Samsung Galaxy A51 - pubblicata la pagina di supporto sul sito del produttorehuawei mate xHuawei Mate X - al via le vendite in Cina dello smartphone pieghevoleredmi note 8 proRedmi Note 8 Pro - in arrivo una versione con Snapdragon 730Grealme 5sRealme 5s - nuovi dettagli in anteprima sulle caratteristiche tecnicheredmi k30Redmi K30 - confermato il lancio, ma soltanto nel 2020