PuntoCellulare.it

Troppi servizi pornografici per i cellulari israeliani

28 Dicembre 2004 | PuntoCellulare.it
CRONACHE CERCA
Il ministero delle comunicazioni israeliano ha chiesto alle compagnie telefoniche di implementare una serie di restrizioni per impedire che i propri clienti minorenni possano accedere a servizi a carattere pornografico tramite i nuovi cellulari UMTS. Gli adulti, secondo le disposizioni del ministero, potranno continuare ad utilizzare servizi di questo genere, inserendo un codice di abilitazione che possa comprovare la loro maggiore etÓ.

In Israele sono attivi quattro operatori mobili, Cellcom, Partner, Pelephone e Mirs, che insieme totalizzano circa 7 milioni di clienti, la maggior parte dei quali di giovane etÓ. Il ministro delle comunicazioni, Ehud Olmert, ha precisato che la decisione si Ŕ resa necessaria a seguito delle numerose lamentele giunte dalla clientela, per la facilitÓ con cui Ŕ possibile consultare tramite cellulare servizi a carattere pornografico.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
ULTIME NOTIZIE
    iphone 12iPhone 12 - la ricarica wireless degli AirPods arriverà in futuroamazfit gtr 2 amazfit gts 2Amazfit GTR 2 e Amazfit GTS 2 in arrivo in Italia, confermati i prezzi di lanciorealme c15s qualcomm editionRealme C15s - la versione potenziata del C15 monta uno Snapdragon 460oppo snapdragon 870Oppo lavora ad uno smartphone con Snapdragon 870huawei nova 8 seHuawei Nova 8 - in anteprima i primi dettagli sulla nuova gammasony xperia 1 iiSony Xperia 1 II - nuovi mercati per la versione con 12GB RAMnokia 10Un documento riservato svela il futuro di Nokia e anticipa il lancio del Nokia 10amazon buono scontoAmazon offre un nuovo buono sconto da 5 euro ad alcuni clientisamsung galaxy s21Samsung Galaxy S21 - niente caricabatterie e cuffie in dotazionedoogee s96 proDoogee S96 Pro - nuovo smartphone rugged con fotocamera Night Visionredmi k30sRedmi K30S - svelato il fratello di Xiaomi Mi 10T, con alcune differenzexiaomi mi talksXiaomi Mi Talks - Alessandro Spanò ospite dell'ultimo appuntamento