PuntoCellulare.it

Samsung Galaxy S20 Ultra - certificazione FCC e dettagli sulle fotocamere

29 Gennaio 2020 | Max Capitosti
SAMSUNG ANDROID CERCA
Il Samsung Galaxy S20 Ultra, nella versione SM-G988B con chip Exynos 990 destinata al mercato europeo, ha ricevuto negli Stati Uniti la certificazione da parte della FCC. Al momento l'authority non rivela alcun dettaglio addizionale, qualche particolare però è emerso da altre fonti.

samsung galaxy s20 ultra

Stando a quanto anticipa Ice Universe, su Galaxy S20 e Galaxy S20+ il sensore telefoto è una unità S5KGW2 da 64MP 'puri', quindi senza pixel binning 4 in 1. Potrà essere utilizzato per il pixel cropping e per la registrazione video in modalità 8K.



Non poteva essere altrimenti, dal momento che il sensore principale da 12MP, per sua natura, non è tecnicamente in grado di registrare video con una risoluzione così elevata. Diversa la situazione su S20 Ultra, che prevede invece un sensore principale da 108MP.

SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    xiaomi 2020In anteprima i nuovi smartphone Xiaomi, Redmi e Poco in arrivo nel 2020oppo find x2 proOppo Find X2 Pro - il lancio previsto a maggio sarà rinviato, causa Covid-19huawei p40Huawei P40 / P40 Pro - le vendite non saranno ostacolate dal Covid-19oppo reno ace 2Oppo Reno Ace 2 - in anteprima immagini e specifiche tecnichesamsung galaxy m11Samsung Galaxy M11 - svelato in anticipo l'elenco delle caratteristiche tecnicheiphone 12iPhone 12 - la produzione non sarà rinviata, il lancio a fine estate ancora possibilesamsung galaxy m01Samsung Galaxy M01 - prime indiscrezioni sulle caratteristiche tecnichemi 10 e mi 10 proXiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro annunciati in Italia, prezzo e promozione di lancioxiaomi mi 10 liteXiaomi Mi 10 Lite - caratteristiche e prezzo del nuovo economico smartphone 5Gumidigi s5 proUmidigi S5 Pro - primi dettagli sul nuovo smartphone con selfie camera pop-uplg covid 19LG Electronics lancia l'iniziativa LG Cares per combattere l'emergenza Covid-19apple a12zApple A12Z - un trucco rende i nuovi iPad Pro 2020 più performanti dei predecessori