PuntoCellulare.it

Tim - pronto il ricorso per la sanzione dell' AGCM

6 Marzo 2020 | Rosa Camilleri
TIM CERCA
Tim prende atto della decisione assunta oggi dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) per comportamenti risalenti ad anni fa nei confronti della quale presenterà ricorso alla giustizia amministrativa. Il provvedimento dell'AGCM suscita inoltre perplessità, anche perchè le presunte condotte anticompetitive di Tim vengono valutate in maniera del tutto diversa dal Regolatore del settore (AGCOM).

tim agcom

AGCOM si è in più occasioni occupata dei temi trattati nell'istruttoria, adottando regolamentazioni specifiche su gran parte delle fattispecie oggetto del provvedimento. L' Autorità Antitrust ha comunque valutato positivamente il fatto che Tim ha immediatamente bloccato gli investimenti nelle Aree Bianche, non ha mai commercializzato i propri servizi ultrabroadband e ha rinunciato a tutti i contenziosi in essere sulle gare Infratel coinvolgenti Open Fiber.

L'Autorità ha riconosciuto il valore delle importanti iniziative realizzate recentemente da Tim per favorire lo sviluppo della concorrenza, anche infrastrutturale, nel mercato della banda ultralarga: il lancio di un piano per la realizzazione di reti in fibra in 39 città, invitando i concorrenti interessati al coinvestimento, per ridurre costi e tempi di completamento, e l'introduzione di nuove e più convenienti offerte per i concorrenti per la realizzazione di reti proprietarie in fibra.

Tim, a fronte dei rilievi mossi dall'AGCM, sostiene di aver dimostrato con dati di fatto e analisi di terzi indipendenti che le azioni contestate non hanno prodotto alcun effetto distorsivo sul mercato. La principale contestazione oggetto della decisione fa riferimento a un progetto di investimento nelle aree a fallimento di mercato (cosiddette Aree Bianche), considerato da AGCM abusivo nei confronti di Open Fiber che, in tali aree, dovrebbe costruire con soldi pubblici un'infrastruttura in fibra che arrivi nelle case (così come richiamato dall'AGCM), cosa che invece non è avvenuta come anche evidenziato in diverse sedi istituzionali.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    iqoo neo 5sIqoo Neo 5S - il Tenaa svela in anticipo le caratteristichemotorola razr 5gMotorola RAZR 5G - una esclusiva Inter Limited Edition per festeggiare lo scudettosamsung official sponsor figcSamsung diventa Official Sponsor della FIGCgoogle pixel 6Un design tutto nuovo per i prossimi Google Pixel 6 e Pixel 6 Proxiaomi ban usaXiaomi si riconcilia con il governo USA per uscire dalla blacklistcubot x50Cubot X50 - nuovo smartphone disponibile dal 17 maggio, confermato il prezzo di lanciozte axon 30 ultraZTE Axon 30 Ultra - confermato il prezzo di lancio in Italia, disponibile dal 27 maggiooppo reno 6Oppo Reno 6 - nuove indiscrezioni sul modello base della gammamediatek dimensity 900Mediatek Dimensity 900 - nuovo chip a 6nm per i prossimi smartphone 5G di fascia mediasamsung galaxy a22s 5gSamsung Galaxy A22s 5G - da Google le nuove anticipazioni sullo smartphonehuawei p50 pro plusHuawei P50 Pro+ - in anteprima immagini e caratteristiche del modello più prestigiosonubia z30 proNubia Z30 Pro - in arrivo il 20 maggio, con fotocamera under-display