PuntoCellulare.it

Vodafone - gli smartphone possono contribuire a combattere il Covid-19 mentre dormiamo

9 Aprile 2020 | PuntoCellulare.it
COVID-19 VODAFONE CERCA
Fondazione Vodafone e Imperial College di Londra uniscono le proprie forze per combattere il Covid-19 e lanciano un nuovo progetto che permette a chiunque abbia uno smartphone di dare un contributo concreto, semplicemente dormendo.

vodafone covid 19

Grazie a DreamLab, l'applicazione gratuita di Fondazione Vodafone che sfrutta la potenza di calcolo degli smartphone per accelerare la ricerca in campo medico, è possibile infatti sostenere gli studi degli scienziati dell'Imperial College sui trattamenti per il Coronavirus (COVID-19). Per farlo, è sufficiente scaricare l'applicazione, mettere in carica il proprio smartphone e donare la potenza di calcolo mentre è inutilizzata, ad esempio durante la notte.

DreamLab è l'applicazione sviluppata da Fondazione Vodafone Australia per permettere a chiunque, in modo semplice, di supportare la ricerca sul cancro mentre il telefono è in carica, ad esempio mentre dormiamo. La potenza di calcolo degli smartphone è infatti una risorsa inutilizzata durante la notte e grazie a DreamLab può essere messa a servizio della ricerca. Da maggio 2019, DreamLab è disponibile anche in Italia con il progetto 'Genoma in 3D', condotto con il sostegno di AIRC presso IFOM.

Ad aggiungersi a quelli esistenti, è stato lanciato un nuovo progetto che utilizzerà la stessa tecnologia per contribuire alla lotta contro il Coronavirus. Il progetto 'Coronavirus' è ora disponibile per il download, oltre che in Italia, in Australia, Nuova Zelanda, Spagna, Romania e Regno Unito, a cui si uniranno altri paesi nelle prossime settimane.



Dopo aver scaricato gratuitamente DreamLab dall'App store per iOS o da Play Store per Android, l'utente potrà selezionare il progetto 'Coronavirus' nella sezione 'Progetti' e scegliere quanti dati di rete mobile o Wi-Fi donare alla ricerca. Per i clienti Vodafone, l'utilizzo non comporta il consumo del traffico dati.

Il progetto combina algoritmi di intelligenza artificiale e la potenza di calcolo degli smartphone per accelerare la scoperta di nuovi componenti anti-virali nei farmaci esistenti e per aiutare l'identificazione di molecole anti-virali negli alimenti, velocizzando l'accesso a farmaci efficaci e consentendo in futuro cure personalizzate contro questa malattia infettiva. Creando una rete di smartphone, DreamLab 'aziona' un super computer virtuale in grado di elaborare miliardi di calcoli, senza raccogliere o rivelare dati sulla posizione degli utenti. Sfruttando unicamente la potenza di calcolo, infatti, nessun dato personale viene elaborato o scaricato dal dispositivo dell'utente.

Il progetto 'Coronavirus' si divide in due fasi:
1. Identificazione di farmaci e di molecole alimentari esistenti con proprietà antivirali;
2. Ottimizzazione delle combinazioni fra le molecole di farmaci e alimenti con proprietà antivirali per una maggiore efficienza nella lotta contro le infezioni da coronavirus.

Se le tradizionali ricerche sperimentali e i metodi standard di ricerca richiederebbero anni di sviluppo, l'approccio del calcolo distribuito utilizzato da DreamLab riduce drasticamente i tempi di analisi di una grande quantità di dati. Se un normale PC, in funzione 24 ore al giorno, impiegherebbe decenni per elaborare i dati, una rete di 100.000 smartphone interconnessi di notte può eseguire lo stesso compito in un paio di mesi.

In occasione del lancio del progetto in Italia è previsto uno spot che sarà in onda dal 10 aprile sulle principali emittenti televisive per invitare i clienti a scaricare DreamLab e supportare la ricerca sul Coronavirus.
'Uniti nella lotta contro il COVID-19, anche mentre dormiamo': è questo il messaggio dello spot Vodafone dedicato all'iniziativa, un ulteriore capitolo del nuovo format 'Insieme', realizzato interamente da remoto con la Giga Network e i clienti Vodafone per raccontare l'importanza della connettività.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    samsung android 11Samsung pubblica l'elenco con le tempistiche degli aggiornamenti ad Android 11vodafone neoVodafone Neo - lo smartwatch per bambini sviluppato insieme a Disneypromo amazonPromozione Amazon con 50 euro di sconto sugli acquistiiphone 12 pro stealthiPhone 12 Pro - la versione Stealth non ha la fotocamera ma costa 5000 dollarivivo y20 2021Vivo Y20 (2021) - il nuovo entry level riceve la prima certificazionerealme raceRealme Race - in anteprima lo smartphone con Snapdragon 888oppo reno 5 5gOppo Reno 5 5G - in anteprima prezzi e caratteristiche della nuova gammamotorola moto g 5gMotorola Moto G 5G - confermate caratteristiche tecniche e prezzo di lancio in Italianetgear nighthawk m5Netgear Nighthawk M5 - nuovo router 5G con tecnologia Wi-Fi 6 in vendita in Italiasnapdragon 888Snapdragon 888 - annunciato il nuovo chip per smartphone top di gammasony android 11Sony conferma l'elenco degli smartphone aggiornabili ad Android 11vodafone 5gVodafone - superato il 90% di copertura per la rete 5G a Milano