PuntoCellulare.it

Xiaomi ottiene una doppia certificazione di sicurezza BSI Kitemark

11 Agosto 2021 | Roberto Bracco
XIAOMI CERCA
Xiaomi annuncia che Mi 360° Home Security Camera ha ottenuto la certificazione Kitemark per i dispositivi IoT per uso residenziale dalla British Standard Institution (BSI), un ente di standardizzazione. L'applicazione Xiaomi Home ha ottenuto la certificazione Kitemark per la sicurezza digitale.

xiaomi bsi kitemark

Le certificazioni Kitemark garantiscono che i prodotti Xiaomi siano conformi alle best practice di sicurezza, incluso lo standard EN303645 dello European Telecommunications Standards Institute (ETSI). Questo risultato rappresenta un'altra prova dello sforzo incessante di Xiaomi nel proteggere la sicurezza delle informazioni e la privacy dei propri consumatori.

Il Kitemark è un marchio di qualità gestito da BSI per i prodotti e servizi di proprietà. Effettua test tecnici e verifiche di sicurezza per i sistemi IoT basati sullo standard ETSI/EN303645, fornendo ai consumatori un modo rapido e semplice per identificare i dispositivi IoT sicuri e degni di fiducia.

Xiaomi ha creato la più grande piattaforma AIoT al mondo con più di 351 milioni di dispositivi connessi e 49 milioni di utenti. L'azienda considera sempre la sicurezza e la privacy dei dati degli utenti come la sua massima priorità. Pertanto, ha stabilito una gestione e un quadro tecnologico completi per proteggere i dati dei propri utenti.

xiaomi bsi kitemark

La piattaforma Mi AIoT di Xiaomi è stata certificata sia secondo l'ISO/IEC 2700 Information Security Management Standard che secondo l'ISO/IEC 27701 Privacy Information Management System da BSI. Xiaomi ha pubblicato la Cyber Security Baseline for Consumer Internet of Things Devices e lo Xiaomi IoT Privacy White Paper, per presentare in maniera chiara e completa le policy e le pratiche di sicurezza e privacy dell'azienda.

'Mi 360° Home Security Camera e Xiaomi Home app dimostrano a livello pratico come abbiamo implementato il nostro quadro di sicurezza e privacy. Sulla base degli audit e dei test di sicurezza avanzati di BSI Lab, l'istituzione ha verificato che i prodotti testati sono sviluppati in conformità con i più rigorosi principi di sicurezza e privacy. Ribadiamo che la protezione dei dati e della privacy degli utenti è per noi una priorità assoluta in tutti i mercati in cui operiamo', ha commentato Cui Baoqiu, vice presidente di Xiaomi e responsabile del Security and Privacy Committee.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
ULTIME NOTIZIE
    xiaomi iotXiaomi consolida la propria posizione in termini di sicurezza IoTredmi note 11Redmi Note 11 - in arrivo in Italia il 26 gennaio la nuova gamma di smartphoneiphone se plus 5giPhone SE+ 5G - emerge il nome del prossimo modello della gamma SEoppo reno 6 liteOppo Reno 6 Lite - nuovo nome per uno smartphone ampiamente visto lo scorso annovivo y55 5gVivo Y55 5G - debutto a Taiwan, con Dimensity 700 e batteria da 5.000mAhwindtre super fibraWindTre - Fiorello nel nuovo spot per l'offerta Super Fibraoppo find x5 liteOppo Find X5 Lite - probabile un legame con la gamma Reno 7realme smartphoneLa gamma numerica di Realme raggiunge 40 milioni di unità venduteiphone 14iPhone 14 - lo schermo ProMotion sarà limitato ai modelli 'Pro'motorola moto g22Motorola Moto G22 - non entusiasmano le anticipazioni sul nuovo entry levelmotorola frontierMotorola Frontier - nuovo top di gamma con fotocamera da 200MP e chip Snapdragon 8 Gen 2vivo y21eVivo Y21e - nuovo entry level con Snapdragon 680 lanciato in India