PuntoCellulare.it

Vivo presenta il nuovo Imaging Chip V1 sviluppato ad hoc

6 Settembre 2021 | Roberto Bracco
VIVO CHIP CERCA
Vivo ha presentato oggi il nuovo Imaging Chip V1, sviluppato internamente negli ultimi 24 mesi da un gruppo di lavoro di 300 persone. V1 è un chip dedicato alle applicazioni di imaging e video, con una qualità ottica all'avanguardia che segna una pietra miliare nella storia di Vivo e rappresenta il primo passo nella Ricerca e Sviluppo applicati alla progettazione autonoma di chip.

vivo v1 imaging chip

In linea con il design del sistema di imaging di Vivo, l'Imaging Chip V1 può soddisfare al meglio le esigenze degli utenti ottimizzando gli scenari delle applicazioni smartphone, quali l'aspetto del visore e la registrazione video.

Nel prossimo futuro, l'approccio di Vivo verso una tecnologia innovativa di elaborazione delle immagini (IP) a livello di chip verterà principalmente su quattro asset strategici: sistema di immagini, sistema operativo, design industriale e prestazioni. Vivo prenderà in considerazione lo sviluppo di chip con altri partner se, ad esempio, si presenterà la necessità di sopperire a una mancanza di offerta del mercato oppure se si avrà bisogno di sviluppare chip completamente personalizzati per sostenere i percorsi strategici aziendali a lungo termine.

Vivo concentrerà strategicamente le proprie risorse sulla simulazione delle esigenze note degli utenti in termini di IP Design e sullo sviluppo di algoritmi di elaborazione delle immagini chiave e innovativi, senza intraprendere la produzione di chip.

Già a partire dal 2019 Vivo ha iniziato a collegare l'innovazione guidata dal design e orientata all'utente con le richieste in continua evoluzione degli utenti, un processo culminato nelle quattro direttrici strategiche a lungo termine. Da allora Vivo sta coinvolgendo talenti da tutto il mondo per attuare una strategia di sviluppo dinamica.

Il sistema di image è una delle direttrici strategiche a lungo termine di Vivo. Negli ultimi cinque anni l'azienda ha investito molto in questo campo, realizzando diverse scoperte che hanno trasformato il settore, come la tecnologia di stabilizzazione Gimbal e Selfie Spotlight. Nel dicembre 2020, Vivo e ZEISS hanno annunciato una partnership strategica a lungo termine nell'innovazione del mobile imaging. Entrambi i partner condividono l'ambizione di anticipare e soddisfare le richieste dei consumatori più esigenti, così come la volontà di sfidare i limiti del mobile imaging attraverso la ricerca e lo sviluppo congiunti presso il Vivo ZEISS Imaging Lab.

La partnership tra Vivo e ZEISS presenta due ambiti di collaborazione, il primo dei quali è l'R&D di prodotto. I risultati della ricerca e sviluppo congiunti e la combinazione delle tecnologie ZEISS per l'imaging mobile con la tecnologia, gli algoritmi e le capacità produttive di Vivo per gli smartphone - come ZEISS T* Coating e Biotar Portrait Style - possono essere già sperimentati nella serie X60. Il secondo ambito è l'esplorazione reciproca sulle modalità con cui plasmare il futuro attraverso il mobile imaging, guidando l'avanzamento delle tecnologie di fotografia e video professionale di livello superiore.

Sulla base dei suggerimenti ricevuti dagli utenti, Vivo implementerà una strategia su tre fronti - concentrandosi sulla pianificazione del prodotto, sulla pianificazione tecnica e sulla pre-ricerca tecnica - per trovare un equilibrio tra prodotti e tecnologia. Il Vivo Central Research Institute sarà responsabile della pianificazione delle tecnologie emergenti, che saranno strettamente allineate con le richieste dei consumatori, le tendenze del settore e gli scenari d'uso.

L'obiettivo di Vivo nei prossimi 10-20 anni è di creare prodotti avanzati partendo già dalla fase progettuale per costruire un ponte tra le persone e il mondo digitale, fornendo agli utenti un'esperienza mobile e digitale sempre più pratica e al passo con le esigenze attuali e future.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    z flip 3 z fold 3Samsung celebra i nuovi Galaxy Z Flip 3 e Z Fold 3 per le vie di Milanorealme c25yRealme C25Y - nuovo smartphone entry level con fotocamera da 50MP annunciato in Indiahuawei mate 50Huawei Mate 50 - ancora possibile il lancio, forse in ottobreiphone 13iPhone 13 - ecco le immagini della nuova confezione 'green'oukitel wp17Oukitel WP17 - nuovo smartphone rugged in arrivo il mese prossimo, in anteprima i dettaglinokia g50 5gNokia G50 - in anteprima immagini e specifiche tecnicheoneplus 9OnePlus 9 - disponibile la modalità XPan sviluppata da Hasselbladvivo extended ramVivo estende la funzionalità Extended RAM 2.0 a nuovi smartphonesamsung galaxy a73Samsung Galaxy A73 - prevista una fotocamera da 108MPmoto g60Motorola Moto G60 e Moto G60S in arrivo a breve in Europaoppo k9 proOppo K9 Pro - in anteprima le immagini ufficiose, in vista del lancio entro fine mesesamsung galaxy m52 5gSamsung Galaxy M52 5G - in anteprima immagini, caratteristiche e prezzo di lancio