PuntoCellulare.it

Tante novità alla Samsung Developer Conference 2021

28 Ottobre 2021 | Roberto Bracco
SAMSUNG CERCA
Si è tenuta in questi giorni la Samsung Developer Conference 2021 (SDC21), la prima conferenza virtuale di sviluppatori dell'azienda aperta a consumatori, sviluppatori e partner. L'azienda coreana ha annunciato una suite di servizi e soluzioni di prodotto per modellare, progettare e creare esperienze senza soluzione di continuità che si integrano facilmente con i cambiamenti negli stili di vita di oggi.

samsung developer conference 2021

Durante l'evento, Samsung ha evidenziato il suo approccio all'innovazione incentrato sul consumatore. In particolare, l'azienda ha mostrato come i progressi nell'intelligenza artificiale, nell' IoT e nella sicurezza lavorino parallelamente all'ampliamento del portafoglio di Samsung, per creare esperienze che si adattano al modo in cui le persone vivono, dando vita in definitiva a una nuova era di connettività e collaborazione.

Una solida piattaforma di tecnologie che si muovono tra intelligenza artificiale, IoT e sicurezza migliora l'esperienza del consumatore e accelera la capacità degli sviluppatori di realizzare applicazioni creative. Samsung ha spiegato nel dettaglio i suoi piani per rafforzare tecnologie core della piattaforma come Bixby, SmartThings e Samsung Knox.

A SDC21, Samsung ha annunciato miglioramenti a Bixby, che è diventato una parte centrale dell'esperienza utente per oltre 300 milioni di dispositivi Samsung. Bixby ora utilizza l'intelligenza artificiale sul dispositivo e reti neurali profonde per elaborare i comandi sugli stessi dispositivi. Grazie all' IA sul dispositivo, questo sviluppo rende il servizio fino al 35% più veloce rispetto a prima.

Per gli sviluppatori, Samsung ha anche annunciato la Bixby Home Platform, che funge da strato intelligente tra l'elaborazione del linguaggio naturale di Bixby e SmartThings. Con la piattaforma, i comandi vocali possono ora essere eseguiti in modo più intelligente, tenendo conto dello stato e del contesto dei vari dispositivi.

Samsung ha fatto ulteriori annunci in merito a SmartThings, incluso il modo in cui la piattaforma sarà completamente integrata con Matter, il più recente standard di compatibilità per la smart home. Matter risolve le sfide di interoperabilità degli sviluppatori e, con un ampio elenco di partner, sarà il catalizzatore che faciliterà la connettività della smart home. Anche il software SmartThings Hub sarà integrato nel portafoglio di prodotti Samsung, che include Samsung Smart TV e frigoriferi Family Hub.

Samsung ritiene che i dati dei consumatori e la privacy personale siano importanti quanto le esperienze che consentono. Samsung si impegna a fornire un'esperienza di consumo senza soluzione di continuità e a garantire che i suoi dispositivi e servizi siano sicuri dall'inizio alla fine. Samsung Knox, la piattaforma di sicurezza dell'azienda, offre protezione integrata per oltre 100 milioni di dispositivi Samsung.

Per proteggere ulteriormente i dati dei consumatori, Samsung Knox Vault è disponibile in una combinazione di hardware per la sicurezza (un nuovo processore sicuro e memoria protetta isolata) e di un nuovo software integrato che protegge i dati più sicuri dal sistema operativo e dalle applicazioni Android.

Durante il keynote della SDC21, Samsung ha sottolineato l'importanza della collaborazione e la sua filosofia di innovazione che mira a migliorare la sicurezza e la privacy, ribadendo il suo lavoro per continuare a rilasciare strumenti di analisi della sicurezza come progetti open source.

Samsung ha anche delineato i suoi principi sulla privacy alla SDC21, evidenziando i tre pillar che guidano tutta l'innovazione in azienda: protezione, scelta e trasparenza. Con questi principi, consumatori, sviluppatori e partner ricevono le informazioni necessarie per prendere decisioni su come gestire i dati. L'azienda offre agli utenti la possibilità di rivedere e gestire le proprie autorizzazioni dall'impostazione della privacy sui propri dispositivi Galaxy e Smart TV e divulga le politiche sulla privacy di Samsung attraverso il portale sulla privacy. In futuro, Samsung collaborerà con esperti di sicurezza globali continuando a rilasciare strumenti di analisi della sicurezza open source per rendere i suoi ecosistemi ancora più sicuri.

Sulla base della sua visione "Screens Everywhere, Screen for All", Samsung continua a rafforzare la sua posizione di leader mondiale nei televisori sviluppando nuove esperienze che migliorano la connettività, la funzionalità e l'intrattenimento immersivo. Alla SDC21, Samsung ha introdotto vari modi in cui i televisori Samsung stanno consentendo nuove esperienze, tra cui:

  • Comunicazione video basata sulla partnership con Google per consentire agli utenti di usufruire di videochiamate migliori sui TV tramite le funzioni di messa a fuoco e zoom abilitate per l'intelligenza artificiale.
  • Samsung Health su Smart TV che si collega a una webcam per analizzare i movimenti e fornire feedback in tempo reale durante un allenamento.
  • Gaming più realistico grazie all'HDR10+, con impostazioni automatizzate per bassa latenza e calibrazione HDR.

Per le aziende, Samsung lancerà Tizen for Business. Questo servizio supporta lavagne elettroniche interattive nelle scuole, chioschi nei centri commerciali e persino display in ristoranti, aeroporti e metropolitane. Con i nuovi portali di gestione, le aziende potranno eseguire il monitoraggio in tempo reale e controllare le schermate da remoto, applicando facilmente le impostazioni a più dispositivi con un semplice tocco.
Con la licenza della piattaforma TV Tizen, i produttori che desiderano introdurre una piattaforma TV premium come Tizen possono farlo rapidamente con un costo minimo. Ciò consente loro di utilizzare Tizen TV per promuovere i propri prodotti nel mercato della Smart TV e, in definitiva, aiutare più consumatori a godersi Tizen.

Samsung offre una user experience che soddisfa le esigenze di tutti gli utenti. E con una gamma in espansione di tipologie di device e form factor, gli sviluppatori dispongono di numerose opportunità per innovare.

Alla SDC21 Samsung ha presentato la nuova One UI 4, l'ultima versione della sua interfaccia utente per dispositivi mobili. One UI 4 fornirà nuovi livelli di personalizzazione per consentire agli utenti di dare vita a esperienze che li possano rappresentare. Combina le principali funzionalità di privacy e sicurezza di Samsung con le opzioni che consentono agli utenti di personalizzare le autorizzazioni in modo che abbiano sempre il controllo dei propri dati quando utilizzano un dispositivo Samsung.

Samsung ha mostrato le potenzialità di One UI 4 agli sviluppatori durante l'evento, in particolare per i dispositivi foldable come Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3. Grazie a One UI 4, gli utenti saranno in grado di utilizzare funzionalità come la modalità Flex e Multi-Active Window, che consentono loro di godere di esperienze più intuitive e user-friendly uniche grazie al form factor pieghevole. La SDC21 includeva anche una sessione dedicata a Galaxy Watch che ha evidenziato gli strumenti per aiutare gli sviluppatori a creare nuove app nel nuovo ecosistema per smartwatch.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
ULTIME NOTIZIE
    samsung galaxy a13 5gSamsung Galaxy A13 5G - debutto negli USA per il nuovo smartphone 5G dal prezzo contenutosamsung galaxy a73Samsung Galaxy A73 - prime immagini per il modello 'top' della gamma Galaxy Ailiad flash 150gbIliad Flash 150 - nuova tariffa con 150GB in 5G e chiamate illimitate a soli 9,99 eurogalaxy a52sI prossimi Samsung Galaxy A saranno sempre più impermeabilivivo s12 proVivo S12 Pro - prime immagini per il nuovo smartphone con super selfie camerasamsung galaxy s21 feSamsung Galaxy S21 FE - in anteprima prezzo e colorazioni della scocca disponibilivivo android 12Vivo conferma il rilascio di Android 12 sugli smartphone europei da gennaio 2022nubia red magic 7Nubia Red Magic 7 - ricarica a 165W per il top di gamma con Snapdragon 8 Gen 1honor 60Honor 60 e Honor 60 Pro lanciati in Cina - prezzi e caratteristiche tecnichexiaomi 12Xiaomi 12 - il primo smartphone con Snapdragon 8 Gen 1 sarà lanciato a breverealme gt 2 proRealme GT 2 Pro - la casa madre conferma la presenza del chip Snapdragon 8 Gen1samsung galaxy a13Samsung Galaxy A13 - confermate quattro fotocamere sulla versione 4G