PuntoCellulare.it

Doppio touchscreen nei prossimi telefonini di LG Electronics

27 Aprile 2007 | PuntoCellulare.it
LG BREVETTI CERCA
LG Electronics probabilmente non si accontentata di aver stupito il mercato della telefonia mobile presentando l' KE850 Prada, uno dei primi cellulari al mondo con un'interfaccia grafica basata su touchscreen e tasti virtuali, ma ha gi pronte nuove interessanti innovazioni per i suoi prossimi telefonini. A dimostrarlo sono due brevetti registrati dalla casa coreana, che riguardano appunto l'interfaccia utente dei telefonini, i cui dettagli sono emersi negli ultimi giorni. I due brevetti in pratica prevedono l'adozione di un doppio touchscreen sui terminali con scocca a conchiglia, sui quali appaiono le icone dell'interfaccia utente in modo dinamico, in base alle condizioni di utilizzo.

LG Electronics
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    nubia red magic 7Nubia Red Magic 7 - conferme su processore e ricarica della batteriaoneplus 10 ultraOnePlus 10 Ultra - nel secondo semestre del 2022 il nuovo top di gamma con MariSilicon Xoneplus nord ce 2OnePlus Nord CE 2 - in arrivo l' 11 febbraio, come variante potenziata di Oppo Reno 7 SEmeizu m2111Un nuovo smartphone Meizu ottiene la certificazione Tenaa, ma non è un top di gammasamsung galaxy s22Samsung Galaxy S22 - i nuovi smartphone saranno svelati il 9 febbraiogoogle pixel notepadGoogle Pixel Notepad - svelato il nome dello smartphone pieghevoleconfronto chip 2022MediaTek Dimensity 9000 batte nei benchmark i rivali Snapdragon 8 Gen 1 ed Exynos 2200vivo y75 5gVivo Y75 - nuovo smartphone 5G in arrivo a fine mese, svelate le caratteristichemotorola frontierMotorola Frontier - nuovo top di gamma con fotocamera da 200MP e chip Snapdragon 8 Gen 2lenovo legion y90Lenovo Legion Y90 - nuove indiscrezioni sul potente smartphone gaminggoogle pixel 6aGoogle Pixel 6a - il lancio è fissato a maggio, con un leggero anticipo rispetto alle solite tempistichesamsung galaxy s22Samsung Galaxy S22 - in anteprima configurazioni e prezzi per il mercato europeo