PuntoCellulare.it

Cellulari di contrabbando dalla Cina per la Corea del Nord

19 Marzo 2005 | PuntoCellulare.it
CRONACHE CERCA
In barba ai rigidi divieti imposti dalle autoritÓ comuniste, nella Corea del Nord lentamente iniziano a diffondersi i primi telefoni cellulari, soprattutto nelle zone che confinano con la Cina, in cui ci si riesce a collegare con i ponti radio delle compagnie mobili cinesi. Grazie ai cellulari, che sfruttano contratti prepagati, in questo paese si iniziano ad assaporare i benefici della comunicazione mobile, nonostante la repressione governativa.

Sempre dalla Cina arrivano in Corea del Nord un numero in continua crescita di video registratori, altro dispositivo elettronico non apprezzato dal regime comunista, che ha disposto una serie di perquisizioni, per controllare che tipo di videocassette vengono riprodotte ed improvvisi tagli alle linee dell'energia elettrica.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    samsung galaxy s23 ultraSamsung Galaxy S23 Ultra - i rendering rivelano alcune differenze rispetto ad S22 Ultraamazon fire tv cubeAmazon presenta Fire TV Cube di 3a generazione e il telecomando Alexa Proamazon echo dot ed echo studioAmazon presenta i nuovi dispositivi Echo Dot ed Echo Studioamazon kindle scribeAmazon Kindle Scribe - arriva il primo Kindle per la lettura e la scritturarealme gt neo 3t dragon ballRealme GT Neo 3T Dragon Ball - una promozione speciale per il lancio del filmiphone hackeratoiPhone hackerato quando è spento? Panda Security spiega come difendersiwindtre neoconnessiWindTre - una gita virtuale gratuita a Napoli e di Procida per celebrare i nonnitim net zeroTim - obiettivo Net Zero per la filera produttivafifa world cup qatar 2022Vivo diventa sponsor della FIFA World Cup Qatar 2022motorola moto g72Motorola Moto G72 - confermata la data di lancio del nuovo smartphonesamsung galaxy s23In anteprima le immagini di Samsung Galaxy S23 e Galaxy S23+samsung galaxy tab s8 feSamsung Galaxy Tab S8 FE - i benchmark confermano l'esistenza del nuovo tablet