PuntoCellulare.it

Sony Ericsson mostra in Giappone i nuovi modelli Premini-IIs

17 Maggio 2005 | PuntoCellulare.it
SONY ERICSSON CERCA
La gamma dei cellulari Premini di Sony Ericsson, finora relegata al mercato giapponese, si Ŕ arricchita ieri dopo la presentazione del nuovo Premini-IIs, un modello che nonostante abbia dimensioni e peso leggermente superiori ai predecessori non mancherÓ di essere apprezzato dai clienti di NTT DoCoMo, che avranno modo di acquistarlo in esclusiva a partire dalle prossime settimane.

Il Premini-IIs possiede una tastiera migliorata, fotocamera da 1.3 megapixel e display QVGA da 1.9 pollici. Tre le differenti e sgargianti colorazioni in cui sarÓ disponibile, ancora una volta solo sul mercato giapponese: arancio-argento, bianco-lavanda e blu-verde.


La nuova gamma dei Sony Ericsson Premini-IIs
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    nubia red magic 7Nubia Red Magic 7 - conferme su processore e ricarica della batteriaoneplus 10 ultraOnePlus 10 Ultra - nel secondo semestre del 2022 il nuovo top di gamma con MariSilicon Xoneplus nord ce 2OnePlus Nord CE 2 - in arrivo l' 11 febbraio, come variante potenziata di Oppo Reno 7 SEmeizu m2111Un nuovo smartphone Meizu ottiene la certificazione Tenaa, ma non è un top di gammasamsung galaxy s22Samsung Galaxy S22 - i nuovi smartphone saranno svelati il 9 febbraiogoogle pixel notepadGoogle Pixel Notepad - svelato il nome dello smartphone pieghevoleconfronto chip 2022MediaTek Dimensity 9000 batte nei benchmark i rivali Snapdragon 8 Gen 1 ed Exynos 2200vivo y75 5gVivo Y75 - nuovo smartphone 5G in arrivo a fine mese, svelate le caratteristichemotorola frontierMotorola Frontier - nuovo top di gamma con fotocamera da 200MP e chip Snapdragon 8 Gen 2lenovo legion y90Lenovo Legion Y90 - nuove indiscrezioni sul potente smartphone gaminggoogle pixel 6aGoogle Pixel 6a - il lancio è fissato a maggio, con un leggero anticipo rispetto alle solite tempistichesamsung galaxy s22Samsung Galaxy S22 - in anteprima configurazioni e prezzi per il mercato europeo