PuntoCellulare.it

Freedom Wireless vince negli USA la causa sulla telefonia prepagata

26 Maggio 2005 | PuntoCellulare.it
CRONACHE CERCA
Quattro fra i principali gestori mobili americani, Cingular Wireless, AT&T Wireless, CMT Partners e Western Wireless e la societÓ di servizi telefonici prepagati Boston Communications Group, sono stati condannati da un tribunale al risarcimento di 128 milioni di dollari alla Freedom Wireless, un'azienda di Phoenix che ha brevettato nel 1994 alcuni aspetti della tecnologia alla base dei servizi telefonici prepagati, erogati dalle cinque societÓ chiamate in causa. Nessun commento Ŕ stato fatto per ora dagli avvocati della difesa, ma Ŕ facile prevedere che ricorreranno in appello.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    motorola edge 30 fusionMotorola Edge 30 Fusion - nuove immagini confermano la parentela con Moto S30 Prpoco m4 5gPoco M4 5G - debutto in Europa, ma con una scheda tecnica ridimensionatavivo y35Vivo Y35 - ufficiale il nuovo smartphone con Snapdragon 680 e ricarica a 44Woppo find x5 proOppo Find X5 Pro e Enco X2 premiati da EISA con due importanti riconoscimentimotorola razr 2022Motorola RAZR 2022 - il design e la qualità costruttiva emergono nel 'teardown' in videorealme 9i 5gRealme 9i 5G - la scheda tecnica svelata in anteprima a pochi giorni dal lanciomotorola moto e22iMotorola Moto E22i - prime certificazione per il prossimo smartphone entry levelmotorola moto g62Motorola Moto G62 - arriva la versione più potente con Snapdragon 695vivo y77eVivo Y77e - lanciata in Cina una variante molto particolare di Y77 5Gmotorola razr 2022Motorola RAZR 2022 - debutta in Cina l'esclusivo pieghevole con Snapdragon 8+ Gen 1motorola s30 proMotorola S30 Pro - Snapdragon 888+ e schermo OLED da 6.55 pollici per il nuovo smartphonemotorola x30 proMotorola X30 Pro - svelato il primo smartphone al mondo con fotocamera da 200MP