PuntoCellulare.it

Una rete Wi-Fi per l'isola di Salina nelle Eolie

16 Luglio 2005 | PuntoCellulare.it
SIEMENS WIFI CERCA
La Fondazione Italiana Nuove Comunicazioni e Siemens hanno avviato un progetto pilota per il superamento del digital divide nelle isole minori e per la valorizzazione del prodotto turistico locale, basato sull'utilizzo di innovative tecnologie di telecomunicazioni. Siemens ha realizzato una rete Wi-Fi in collaborazione con la Fondazione ed in accordo con le amministrazioni locali, per la copertura del porto turistico di Santa Maria di Salina nell'Isola di Salina, arcipelago delle Eolie.

Grazie alla rete Wi-Fi, le imbarcazioni da crociera in arrivo nell'arcipelago potranno accedere ad un portale web ed ottenere in tempo reale le più importanti informazioni di tipo meteorologico e turistico in genere (storia, geografia, manifestazioni, alberghi, ristoranti). Per rendere sempre nuove e aggiornate le informazioni disponibili, sarà possibile modificare le pagine del sito in loco o anche in modalità remota, per i turisti a terra la fruizione dei servizi avverrà tramite un totem multimediale posizionato in un luogo di pubblico accesso. Il sistema consente, inoltre, una gestione ottimale dei posti barca comunicando alle imbarcazioni in rotta di avvicinamento al porto di Santa Marina di Salina la disponibilità dei posti e consentendone in futuro la prenotazione via web.

'Come gruppo leader nel settore delle telecomunicazioni sia in Italia che a livello mondiale - ha dichiarato Mario Enrique Guidi, Responsabile Business Integration & Development Marketing di Siemens Com in Italia e membro del Comitato Scientifico FINC - Siemens è sempre attenta a tutte le indicazioni che prevengono dal mercato cercando di anticiparne le esigenze. Per questo ci siamo interessati immediatamente ad un'iniziativa come questa che punta a favorire lo sviluppo delle infrastrutture e delle applicazioni di telecomunicazioni in Italia. Una scelta coerente con il forte impegno del nostro Gruppo nelle attività di ricerca e sviluppo - che vedono impegnati circa 2.000 ricercatori nel nostro Paese - e con l'obiettivo di rendere realmente disponibili notevoli capacità di banda anche nelle aree tradizionalmente meno coperte, come le isole minori. Siamo convinti infatti che solo una completa diffusione delle infrastrutture di tlc con elevate capacità possa contribuire ad un ulteriore impulso per lo sviluppo del paese'.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    galaxy watch 5 proSamsung annuncia i nuovi Galaxy Watch 5 e Galaxy Watch 5 Procoloros 12Oppo premiata ai Red Dot Award grazie a ColorOS 12samsung galaxy z flip 4 galaxy z fold 4Samsung lancia i pieghevoli Galaxy Z Flip 4 e Galaxy Z Fold 4, caratteristiche e prezzoredmi k50 extreme editionRedmi K50 Extreme Edition - un nuovo top di gamma in arrivo domanilenovo y70Lenovo Legion Y70 - il nuovo top di gamma atteso il 18 agostooneplus ace proOnePlus Ace Pro - più potente ma meno costosa la variante cinese di OnePlus 10Toppo color os 13Oppo preannnuncia il nuovo ColorOS 13 basato su Android 13realme crescita europaRealme resta nella Top 5 dei produttori europei, Xiaomi e Oppo perdono terrenomotorola razr 2022Motorola RAZR 2022 - le immagini ufficiali confermano la scheda tecnicatone free t90 tone free fit tf8LG Electronics lancia i nuovi auricolari Tone Free T90 e Tone Free Fit TF8oppo reno 8 4gOppo Reno 8 4G - una dotazione 'riciclata' per il nuovo smartphone in arrivo a brevexiaomi mix fold 2Xiaomi Mix Fold 2 - il nuovo pieghevole sarà annunciato l' 11 agosto