PuntoCellulare.it

A bordo di un Boeing 747 carico di 200 mila nuovi iPhone 6 diretti negli USA

17 Settembre 2014 | Max Capitosti
APPLE CERCA
Con il lancio dei nuovi iPhone 6 ed iPhone 6 Plus in programma questo weekend negli USA e in alcuni altri mercati, la logistica di Apple si Ŕ giÓ messa in moto per portare centinaia di migliaia di smartphone dalle fabbriche in Cina ai negozi, in modo che venerdý i consumatori possano trovare quanto cercano.

Boeing 747

Le immagini che vi mostriamo sono state scattate a bordo del Boeing 747 Dreamlifter che ha portato lunedý 195 mila nuovi iPhone dalla Cina agli Stati Uniti, facendo scalo in Alaska per arrivare a Chicago. Il carico, del valore di svariate decine di milioni di dollari, Ŕ soltanto uno dei tanti che verranno spediti in questi giorni, per consentire ad Apple di far fronte agli oltre quattro milioni di prenotazioni ricevute soltanto nella prima giornata per i nuovi smartphone.

Boeing 747
Prosegui la lettura a pagina 2 >
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    xiaomi 2020In anteprima i nuovi smartphone Xiaomi, Redmi e Poco in arrivo nel 2020oppo find x2 proOppo Find X2 Pro - il lancio previsto a maggio sarà rinviato, causa Covid-19huawei p40Huawei P40 / P40 Pro - le vendite non saranno ostacolate dal Covid-19oppo reno ace 2Oppo Reno Ace 2 - in anteprima immagini e specifiche tecnichesamsung galaxy m11Samsung Galaxy M11 - svelato in anticipo l'elenco delle caratteristiche tecnicheiphone 12iPhone 12 - la produzione non sarà rinviata, il lancio a fine estate ancora possibilesamsung galaxy m01Samsung Galaxy M01 - prime indiscrezioni sulle caratteristiche tecnichemi 10 e mi 10 proXiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro annunciati in Italia, prezzo e promozione di lancioxiaomi mi 10 liteXiaomi Mi 10 Lite - caratteristiche e prezzo del nuovo economico smartphone 5Gumidigi s5 proUmidigi S5 Pro - primi dettagli sul nuovo smartphone con selfie camera pop-uplg covid 19LG Electronics lancia l'iniziativa LG Cares per combattere l'emergenza Covid-19apple a12zApple A12Z - un trucco rende i nuovi iPad Pro 2020 più performanti dei predecessori