PuntoCellulare.it

Due nuovi smartphone Vivo certificati in Cina dal Tenaa, uno ha cinque fotocamere sul retro

6 Novembre 2019 | Max Capitosti
VIVO ANDROID CERCA
Due nuovi smartphone Vivo hanno ottenuto in Cina la certificazione da parte del Tenaa. Uno di essi potrebbe essere il Vivo S5 che il produttore taiwanese presenterā la prossima settimana.

vivo v1932a v1932t

I due dispositivi sono identificati dai codici V1932A e V1932T ed entrambi montano un chip Octa Core a 2.3GHz, probabilmente uno Snapdragon 712. La dotazione prevede uno schermo da 6.44 pollici in formato FHD+ con lettore di impronte integrato e pannello AMOLED, 128/256GB di memoria e 8GB RAM.

Per quanto riguarda la fotocamera, ad accomunare entrambi gli smartphone abbiamo un sensore da 32MP. Il modello V1932T monta tre sensori da 48+8+5MP, il V1932A cinque sensori da 48+8+5+2+5MP. Al momento sul sito dell'authority cinese non č presente alcuna immagine, le foto pubblicate dal produttore in questi giorni hanno tuttavia mostrato il Vivo S5 con quattro fotocamere sul retro.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    htc desire 19sHTC Desire 19s - un nuovo smartphone con tripla fotocamera annunciato a Taiwansamsung galaxy s10Samsung Galaxy S10 - in arrivo un nuovo modello con alcune migliorietim 5gTim - il 5G al servizio della sicurezza stradalemotorola razrMotorola RAZR - ufficiale il RAZR pieghevole, ecco caratteristiche e prezzo di lanciooneplus 7 pro 5gOnePlus 7 Pro 5G - Android 10 arriverà in ritardo, soltanto nel 2020samsung security daysSamsung Security Days - si impara come mettere al sicuro il proprio smartphonevivo v17Vivo V17 - prime immagini dal vivo per il nuovo smartphonehonor 20s europaHonor 20s - arriva in Europa, ma derivato da Huawei P30 Liteofferte gearbestLe offerte GearBest di oggi con tanti smartphone al prezzo più bassoxiaomi cc9 proXiaomi ha in cantiere nuovi smartphone con fotocamera da 108MPvivo u20Vivo U20 - un nuovo smartphone in arrivo il 22 novembrexiaomi mi note 10Xiaomi Mi Note 10 - tutti i segreti messi a nudo nel primo teardown