PuntoCellulare.it

WhatsApp lancia la nuova funzionalità 'Canali'

9 Giugno 2023 | PuntoCellulare.it
CRONACHE CERCA
WhatsApp ha annunciato l'introduzione dei Canali, una nuova funzionalità che consentirà agli utenti di ricevere aggiornamenti importanti da persone e organizzazioni direttamente sulla piattaforma. Questa innovativa opzione offre un modo semplice, affidabile e privato per rimanere informati su temi di interesse.

whatsapp canali

I Canali saranno ospitati nella nuova scheda chiamata "Aggiornamenti", che offrirà uno spazio separato dalle chat con amici, familiari e comunità. Questo permetterà agli utenti di mantenere una distinzione chiara tra le comunicazioni personali e gli aggiornamenti delle organizzazioni che seguono.

Gli amministratori dei Canali avranno a disposizione uno strumento di trasmissione completo, attraverso il quale potranno inviare testo, foto, video, adesivi e sondaggi ai loro follower. Per semplificare la ricerca dei Canali da seguire, WhatsApp sta sviluppando una directory con opzioni di ricerca, dove sarà possibile trovare hobby, squadre sportive, aggiornamenti delle autorità locali e molto altro ancora. È anche possibile accedere a un Canale tramite link d'invito ricevuti in chat, via e-mail o pubblicati online.



La privacy degli utenti è una priorità fondamentale per WhatsApp. Pertanto, sia gli amministratori che i follower saranno protetti nel modo più completo possibile. Se sei un amministratore di un Canale, il tuo numero di telefono e la tua immagine del profilo rimarranno privati rispetto ai follower. Allo stesso modo, se segui un Canale, il tuo numero di telefono non sarà visibile nè all'amministratore nè agli altri follower. La scelta di seguire un Canale rimane completamente personale e privata.

WhatsApp ritiene che gli aggiornamenti dei Canali non debbano durare per sempre, proprio come i messaggi personali. Pertanto, la cronologia dei Canali sarà conservata sui server di WhatsApp per un massimo di 30 giorni. Inoltre, l'azienda sta sviluppando funzioni che permetteranno agli aggiornamenti di smettere di essere visibili nei dispositivi dei follower prima del termine dei 30 giorni. Gli amministratori dei Canali avranno anche la possibilità di bloccare gli screenshot e gli inoltri delle loro comunicazioni.

WhatsApp garantirà agli amministratori la possibilità di decidere se rendere il proprio Canale visibile nella directory e di gestire chi potrà seguirlo. I Canali sono pensati per raggiungere un vasto pubblico, quindi non sono crittografati end-to-end per impostazione predefinita. Tuttavia, WhatsApp riconosce che i Canali crittografati end-to-end potrebbero essere utili per organizzazioni a scopo non profit o nel settore sanitario e sta valutando la possibilità di offrire questa opzione in futuro.

WhatsApp ha il piacere di collaborare con autorevoli voci internazionali e organizzazioni selezionate in Colombia e a Singapore per il lancio dei Canali. Nei prossimi mesi, WhatsApp estenderà gradualmente i Canali e la possibilità per chiunque di crearli in altri Paesi, consentendo a un numero sempre maggiore di persone di usufruire di questa nuova funzionalità.

WhatsApp riconosce anche l'importanza di supportare gli amministratori dei Canali nella creazione di un'azienda intorno alla loro presenza sulla piattaforma. Pertanto, sta lavorando per integrare i servizi di pagamento, offrendo agli amministratori la possibilità di monetizzare i loro Canali e promuovere alcuni di essi nella directory per aumentarne la visibilità.

È importante sottolineare che, nonostante l'introduzione dei Canali, WhatsApp continuerà a mantenere la sua priorità fondamentale, che è quella di fornire un'esperienza di messaggistica privata tra amici, familiari e comunità. I Canali rappresentano un passo significativo richiesto dagli utenti nel corso degli anni e WhatsApp ritiene che sia il momento giusto per introdurre uno strumento di trasmissione semplice, affidabile e privato. L'azienda spera che gli utenti possano trarre vantaggio da questa nuova funzionalità nei mesi e negli anni a venire, contribuendo a migliorare ulteriormente la comunicazione e l'accesso alle informazioni su WhatsApp.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    honor 200Honor 200 - la nuova gamma in arrivo il 12 giugno con funzionalità AI a 4 livellivivo y200 proVivo Y200 Pro - nuovo smartphone con Snapdragon 695 e schermo OLED a 120Hzsony xperia pro cSony Xperia Pro-C - in anteprima le caratteristiche del potente cameraphoneoppo reno 12 proOppo Reno 12 Pro - la certificazione Tenaa rivela tutti i segreti, in vista del lancioiqoo neo 9s proIqoo Neo 9S Pro - un chip Dimensity 9300+ per la versione rinnovatavivo y200Vivo Y200 - nuovo smartphone di fascia media lanciato in Cinay200t y200 gtVivo annuncia i nuovi Y200t e Y200 GT ad un prezzo contenutohmd pulse+ business editionHMD Pulse+ - arriva la Business Edition con supporto migliorato e garanzia estesameizu 21 noteMeizu 21 Note - nuovo (ultimo) smartphone con Flyme AIOSmotorola moto x50 ultraMotorola Moto X50 Ultra - annunciata la variante cinese dello smartphone Edge 50 Ultrasony xperia 10 viSony Xperia 10 VI - uno Snapdragon 6 Gen 1 per il nuovo smartphone di fascia mediasony xperia 1 viSony Xperia 1 VI - ufficiale il nuovo top di gamma con Snapdragon 8 Gen 3