PuntoCellulare.it

Huawei sperimenta la tecnologia MBMS per la TV mobile

30 Gennaio 2007 | PuntoCellulare.it
HUAWEI TV CERCA
Huawei Technologies annuncia di aver completato con successo, in collaborazione con Qualcomm, i primi test di interoperabilità del settore relativi alla tecnologia MBMS (Multimedia Broadcast Multicast Service), una soluzione commerciale per la TV mobile basata sull'architettura 3GPP Release 6.

I test sono stati condotti sulla rete UMTS/HSPA di Huawei con cellulari basati sulla soluzione chipset Mobile Station Modem MSM7200 di Qualcomm. Durante l'esecuzione dei test di interoperabilità, la tecnologia MBMS è stata utilizzata per trasmettere programmi televisivi a 256 Kbps che venivano visualizzati in modo chiaro e limpido. Gli utenti potevano cambiare velocemente canale premendo i pulsanti di navigazione del cellulare. Grazie alla tecnologia MBMS era inoltre possibile interrompere la trasmissione in caso di chiamata vocale in entrata, per poi ripristinarla automaticamente una volta terminata la telefonata. L'esito positivo dei test di interoperabilità dimostra che nel 2007 la tecnologia MBMS è pronta per l'implementazione commerciale su larga scala.

MBMS è lo standard TV più avanzato del settore che consente agli operatori di rete di fornire servizi di TV mobile a costi di implementazione relativamente bassi rispetto a quelli degli altri standard TV. Questa tecnologia supporta sia la trasmissione multimediale che i servizi multicast, consentendo così agli operatori di trasmettere direttamente contenuti multimediali a tutti gli abbonati o solo a un gruppo specifico. L'MBMS supporta inoltre numerose applicazioni multimediali mobili. Per fornire servizi di TV mobile basati su MBMS, gli operatori di rete dovranno eseguire solo un aggiornamento software delle loro reti UMTS/HSPA, senza alcun investimenti in ulteriori risorse di radiofrequenza.

'Quest'anno il servizio MBMS non solo verrà adottato in massa dagli operatori, ma verrà anche supportato da un numero crescente di fornitori di apparecchiature e terminali. Grazie all'implementazione della tecnologia CMB a Hong Kong nel maggio del 2006, seguita dal primo lancio commerciale della nostra soluzione di TV mobile basata su MBMS, per gli operatori sarà possibile stare sempre al passo con gli sviluppi del mercato della banda larga mobile per la trasmissione di contenuti multimediali', ha dichiarato Yu Chengdong, presidente della linea di prodotti di rete wireless Huawei.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    umidigi a11Umidigi A11 - termometro ad infrarossi integrato per il nuovo smartphone entry leveloukitel k15 plusOukitel K15 Plus - nuovo smartphone con batteria da 10.000mAhxiaomi mi mix foldXiaomi Mi Mix Fold - un test di resistenza estremo per lo smartphone pieghevolesamsung galaxy z flip 3Samsung Galaxy Z Flip 3 - in dotazione ci sarà un caricabatteria da 15Wnubia z30 proNubia Z30 Pro - in arrivo il 20 maggio, con fotocamera professionale SLRsony xperia proSony Xperia Pro - lo smartphone professionale arriva in Europa ad oltre 2.600 eurosamsung galaxy z flip 3Samsung Galaxy Z Flip 3 - prime indiscrezioni sul prezzo dello smartphone pieghevolehmd enable proHMD Enable Pro - annunciata la nuova soluzione Enterprise Mobility Managementxiaomi italiaXiaomi riconquista il secondo posto in Italia nella classifica produttorizenfone 8 flipIn anteprima immagini e caratteristiche dei nuovi ZenFone 8 e ZenFone 8 Flipiphone 12iPhone 12 - arrivano i nuovi smartphone con codice seriale randomredmi note 10 pro 5gRedmi Note 10 Pro 5G - un nuovo smartphone potrebbe essere in arrivo