PuntoCellulare.it

Stonex One - scatta la denuncia di Altroconsumo al Garante

27 Luglio 2015 | Max Capitosti
STONEX ANDROID CERCA
Altroconsumo ha deciso di segnalare al Garante le modalità tramite le quali Stonex, dopo interminabili settimane di 'teaser' all'insegna del nulla, ha cercato di aprire la scorsa settimana le vendite del nuovo smartphone Stonex One.

Vuoi per effettivi problemi tecnici, vuoi per l'ennesimo tentativo di far parlare di sè ed assicurarsi ulteriore copertura sui media, le vendite si sono concretizzate nell'ennesima proroga e in ulteriori promesse da parte della società. In questa vicenda bisogna ad ogni modo riconoscere a Stonex di non aver incassato finora un centesimo dagli acquirenti che in queste settimane hanno prenotato uno smartphone.

Stonex One

Il racconto di Altroconsumo

Qualche mese fa, con alcuni divertenti video virali, girava in rete la promozione di un nuovo smartphone pubblicizzato dal personaggio televisivo Francesco Facchinetti: lo Stonex One. L'azienda brianzola che avrebbe dovuto produrlo e commercializzarlo, la Stonex appunto, prometteva un prodotto dalle caratteristiche all'avanguardia a un prezzo molto più basso dei concorrenti (299 euro).

In molti sono quindi andati sul sito del produttore per effettuare il pre-ordine. Visto il battage pubblicitario, abbiamo deciso di farlo anche noi per mandarlo subito in laboratorio, testarlo e metterlo a confronto con gli altri modelli sul mercato. Abbiamo quindi iniziato tutte le procedure per l'acquisto e l'invio al laboratorio che di solito utilizziamo per tutti gli altri prodotti. Eravamo quindi pronti a inserire lo Stonex One nel nostro test comparativo, in attesa dei risultati, ma le cose non sono andate come ci aspettavamo.

Tanto per cominciare, sul sito del produttore ci siamo imbattuti in questa scritta: 'Ci scusiamo per l'inconveniente accaduto. I nostri server non sono stati in grado di soddisfare l'elevato numero di richieste pervenute. Per consentire il potenziamento dei nostri sistemi, i pre-ordini sono sospesi. Sarà possibile pre-ordinare #StonexOne a partire dal 27 maggio)'. Il fatto che ancora oggi (il 27 maggio è passato da un po') non sia possibile acquistarlo, la dice lunga sulla reale esistenza di questo prodotto.
Tra i fortunati acquirenti dell'edizione limitata

Ci siamo allora iscritti come followers alla community dell'azienda brianzola e abbiamo partecipato ai giochi in rete per guadagnare il diritto di essere tra i primi a poterlo acquistare. Uno di questi giochi diceva: 'Distruggi virtualmente #StonexOne e raggiungi 350 punti. Sulla base dei punteggi verrà definita una speciale classifica che servirà per gestire la priorità degli ordini. Chi raggiungerà l'obiettivo e acquisterà #StonexOne all'apertura delle vendite avrà la certezza di ricevere la prima edizione limitata.'. Abilmente ci siamo ben posizionati in classifica e abbiamo ottenuto il diritto di acquistare la prima edizione limitata.

Dopo più di un mese finalmente è arrivato il momento dell'acquisto. Tuttavia, dopo solo pochi secondi dall'apertura delle vendite, abbiamo appreso da una scritta sul sito che i primi 300 pezzi erano andati esauriti e che avremmo potuto riprovarci la sera stessa.

Ma il vespro non ha portato buone novelle. Solo poche ore più tardi, infatti, abbiamo ricevuto una email nella quale l'azienda si scusava per non essere in grado di continuare a commercializzare il prodotto, senza altre spiegazioni: 'Come abbiamo comunicato, non abbiamo la capacità distributiva per gestire contemporaneamente l'incredibile numero di richieste che sono pervenute oggi. Per noi è importante l'attenzione verso l'utente. Leggendo i vostri commenti abbiamo però capito che in tanti ci sono rimasti veramente MALE. Per questo abbiamo deciso di chiudere le vendite, temporaneamente, e di attrezzarci per poter evadere più telefoni possibile.'.

Noi non siamo contrari a iniziative di marketing virale, ma queste devono essere fatte a nostro avviso non prendendosi gioco dei consumatori. Questo vale anche per i negozi tradizionali quando nelle offerte (soprattutto quelle dei sottocosto) non viene chiaramente specificato il numero dei pezzi disponibili e i pochi prodotti sottocosto servono solo ad attrarre clienti al punto vendita. A maggior ragione nel caso delle offerte online, dove il prodotto per lo meno deve essere reale e l'offerta trasparente.

Proprio per questa ragione, abbiamo deciso di fare una segnalazione al Garante sulla vicenda di questo smartphone Stonex One.

Per completezza riportiamo anche la replica di Stonex. Lo stile è sempre il solito a cui ci ha abituati l'azienda, improntato sul vittimismo e alla ricerca a tutti i costi del consenso e del coinvolgimento degli utenti. Non manca inoltre la solita visione di un mercato che complotta per cercare di frenare a tutti i costi il lancio di un rivoluzionario prodotto made in Italy.

La replica di Stonex

Amici, Amiche, vogliamo spendere solo poche parole verso l'azione promossa da Altroconsumo contro di noi, tramite una pec di denuncia inviata al Garante della Concorrenza e del Mercato la quale chiede l'oscuramento della nostra campagna mediatica dopo averla diffusa sui vari siti web, nel tentativo di mandare in fumo milioni di euro di investimenti di capitali privati e sudati. Sta proliferando sulla rete un'accusa che riteniamo altamente infondata, dove veniamo accusati di pratiche commerciali scorrette, riportando passaggi della campagna in maniera parziale. Come tutti sanno la nostra campagna è avvenuta sia sui social network e sul nostro sito web, pertanto ogni singolo passaggio è stato riportato con grande trasparenza. E' una campagna che ha toccato decine di milioni di italiani e che ha dimostrato al nostro paese che le cose si posso fare anche in maniera diversa. Ci chiediamo se possa essere una colpa essersi trovati a dover far fronte ad una richiesta di gran lunga superiore a quanto si potesse immaginare all'inizio. Questo ha comportato dei ritardi organizzativi sempre prontamente comunicati o tramite le pagine dei nostri social, mailing list e tramite il nostro sito web. Di certo chi ha promosso quest'azione si è assunto una grande responsabilità, ovverosia di non documentarsi e mettere assieme in maniera errata cronologicamente i vari passaggi, riportando una versione dei fatti diversa dalla realtà. Ci teniamo a sottolineare che nessun cliente ha subito alcun danno economico se non la necessità di attendere un po' di più del previsto la possibilità di poter acquistare Stonex One.
E' evidente che in Italia si faccia di tutto per bloccare e stroncare sul nascere iniziative interessanti guarda a caso non appena diventano di dominio pubblico. Personalmente ci chiediamo il perchè e crediamo anche molti di voi siate della nostra stessa idea. A noi Italiani non è nemmeno più consentito sognare un presente ed un futuro diverso da quello che viviamo? Dobbiamo solo sottostare al monopolio di multinazionali straniere che anno dopo anno hanno reso il nostro paese sempre più povero con la complicità di chi comanda? Vi ricordiamo che in questo paese abbiamo raggiunto una disoccupazione giovanile di oltre il 40% grazie a questo sistema perverso che vuole uccidere l'industria e l'impresa nonchè la libera iniziativa. Chi ci conosce personalmente sa che sono anni che ci battiamo giorno dopo giorno per noi e per tutte le persone che lavorano con noi. Alle persone a noi vicine nelle scorse settimane abbiamo più volte confidato che eravamo certo che avrebbero tentato in qualche modo di fermare la nostra avventura, ogni giorno assistiamo ad attacchi grotteschi ed incredibili cercando di fermarci con ogni mezzo. A questo punto la domanda che ci stiamo facendo in queste ore è la seguente: ce la faranno per davvero? Abbiamo tantissimi affezionati che in queste ore stanno esprimendo il loro dissenso e ci scrivono messaggi d'affetto sui social network, e vi chiediamo ed invitiamo a supportare ancora con maggiore vigore la nostra avventura, perchè siamo certi che ce la possiamo fare e ne usciremo più forti di prima. Un abbraccio.

Davide e Francesco.
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    huawei enjoy 20Huawei Enjoy 20 - in anteprima immagini e specifiche tecnichelg k31LG K31 - primi dettagli sulle caratteristiche del nuovo entry levelasus rog phone 3Asus ROG Phone 3 - confermata la presentazione il 22 luglio, con Snapdragon 865+lenovo legionLenovo Legion - confermato il lancio il 22 luglio, con Snapdragon 865+vivo iqoo z1xVivo Iqoo Z1X - confermate le caratteristiche tecniche e il prezzo di lancioqualcomm snapdragon 865 plusQualcomm annuncia il nuovo Snapdragon 865+, ecco cosa cambia rispetto a Snapdragon 865vodafone discovery italiaVodafone - rinnovata la partnership con Discovery Italiawindtre ufirstWindTre - attesa smart nei negozi, grazie a ufirstnokia 1Nokia 1 - in distribuzione l'aggiornamento Android 10 (Go Edition)oppo reno 4 pro globalOppo Reno 4 Pro - in arrivo la versione globale con una scheda tecnica differentesamsung galaxy note 20Samsung Galaxy Note 20+ - in anteprima nuove immagini ed indiscrezionirealme x50 5gRealme X50 5G - arriva in Italia, con caratteristiche inferiori rispetto al modello cinese