PuntoCellulare.it

Il numero uno di Eolo approva la bufera che sta travolgendo Huawei

20 Maggio 2019 | Rosa Camilleri
HUAWEI CERCA
La crisi che si Ŕ abbattuta su Huawei in queste ore, con la revoca delle licenze Android da parte di Google e la sospensione delle forniture da parte di numerosi partner strategici, per qualcuno rappresenta l'occasione ideale per togliersi qualche sassolino dalle scarpe e criticare, a ragione o torto, alcuni aspetti della politica dell'azienda cinese.

luca spada eolo

Leggi anche:



E' il caso di Luca Spada, amministratore delegato del provider Internet italiano Eolo, che affida ad un post Facebook pubblicato questa mattina le sue critiche nei confronti di Huawei.

In particolare Spada mette in evidenza di come una scarsa protezione delle proprietÓ intellettuali in Cina abbia favorito negli anni scorsi i marchi locali, che in questo modo hanno potuto crescere sfruttando l'innovazione e il lavoro di altre aziende.

In EOLO Ŕ da sempre che ho bannato l'ingresso di vendor tecnologici cinesi, principalmente per due motivi:

1) le aziende tecnologiche cinesi sono nate COPIANDO le idee e i prodotti europei e americani. Huawei, che agli inizi Ŕ nata copiando gli apparati dell'americana Cisco, aveva addirittura lo stesso identico linguaggio di programmazione degli apparati di rete.
E' vero: oggi hanno i proprio lab di ricerca e sviluppo, ma hanno sfruttato per anni la mancanza di una legge a tutela del copyright in Cina. Questo Ŕ stato inaccettabile: sono nati e cresciuti sfruttando gli investimenti di R&D di altre aziende.
2) tutela e protezione del mercato italiano, in primis, ed europeo. In EOLO preferiamo lavorare con fornitori italiani o in subordine almeno europei.

Il fatto che ora Google e Intel li abbiano bannati, con danni economici per loro ENORMI (i costi dei loro smartphone aumenteranno senza contare tutti gli investimenti fatti con Huawei che andranno svalutati) significa che hanno prove concrete di implementazioni hardware e software "discutibili" sugli apparati Huawei...
SEGUICI SU
FACEBOOK
SEGUICI SU
TELEGRAM
NOTIZIE CORRELATE
ULTIME NOTIZIE
    mi 9 pro e mi mix 4Mi 9 Pro e Mi Mix 4 saranno lanciati in 24 settembreoppo reno aceOppo Reno Ace - il nuovo smartphone sarà svelato il 10 ottobregoogle pixel 4 xl 5gGoogle Pixel 4 XL - GeekBench svela una versione 5G con 8GB di RAMmeizu 17Meizu 17 - il top di gamma mostrato nelle prime immaginixiaomi mi 9 liteXiaomi Mi 9 Lite - in vendita in Italia dal 16 settembreredmi 8 redmi 8aIn anteprima a confronto i nuovi Redmi 8 e Redmi 8A, in arrivo ad ottobreoneplus 7t oneplus 7t proLa scheda tecnica di OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro svelata in anteprimasamsung w2020Samsung W2020 - in arrivo un nuovo top di gamma con scocca a conchigliaiphone 11iPhone 11 - la ricarica wireless inversa potrebbe essere presentehuawei nle al00Huawei NLE-AL00 - un misterioso smartphone con Kirin 990 testato con Geekbenchoppo reno aceOppo Reno Ace - in arrivo ad ottobre con display a 90Hz e ricarica a 65Wxiaomi mi mix alphaXiaomi Mi Mix Alpha - registrato il marchio per il prossimo top di gamma